......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

domenica 26 febbraio 2012

IGN intervista Robert Kirkman

IGN: Con tutto il pericolo che Rick, Glenn e Hershel hanno affrontato nel precedente episodio, non arriveremo mai a conoscere i loro aggressori di "Nebraska". Qual è l'idea che c'è dietro?
Kirkman: Sì, è stata un'idea di Glen Mazzara e ho pensato che sarebbe stato davvero cool. L'idea era proprio questa: "i misteriosi ragazzi dall'altra parte del muro". E abbiamo avuto questa scena tutta giocata sui volti di Rick, Hershel e Glenn. E penso siastata una cosa molto buona. Gli attori hanno fatto un ottimo lavoro. Hanno ben interpretato la pericolosità del momento, perché quando il pubblico non può vedere la minaccia si mette nei panni dei personaggi principali tutto sembra apparire più viscerale per loro.

IGN: Nel fumetto, sappiamo che ci sono altri gruppi pericolosi là fuori. Chi sono queste persone nello show?
Kirkman: Questo gruppo rappresenta il "grande sconosciuto". Non sappiamo niente di loro. I due tizi del bar erano sicuramente una minaccia. I ragazzi al di fuori del bar, a prima vista non sembrano essere molto pericolosi. Ma ben presto si rivelano altrettanto pericolosi come lo erano quelli nel bar. Non siamo ancora al cento per cento sicuri che siano parte di un gruppo più grande... Ma è probabilmente sicuro supporre che essi lo sono. Non voglio rivelare troppo. Non sappiamo chi sono queste persone, che cosa hanno fatto o che cosa stanno cercando di fare e questo è terrificante. Quello che stiamo veramente cercando di fare in questo episodio è quello di dimostrare che gli esseri umani che i nostri eroi incontrano, rappresentano una minaccia, addirittura maggiore, rispetto agli zombie. Gli esseri umani sono capaci di molto di più di uno zombie.


IGN: Le cose sono ovviamente state molto diverse con Shane nella serie, e in questo episodio (Triggerfinger) Shane ha confessato i suoi sentimenti per Lori. Cosa dovrebbe pensare il pubblico di Shane ora?
Kirkman: Penso che è un personaggio molto simpatico. Voglio dire, forse sono un pazzo a pensarla così, ma mi dispiace, perché tutto quello che ha fatto finora nella serie è stata molto più a beneficio di altri che per se stesso. Abbiamo dimostrato che ha chiaramente voluto e cercato di salvare Rick all'ospedale, ma non ci è riuscito. La sua decisione di lasciare Rick quando era in coma, non era facile da fare. La sua crescente affezione per Lori e il fatto che si presuppone proteggesse lei e Carl durante quel tempo, allora questo è una cosa enorme da fare per un amico. E tutto ciò che è accaduto non è necessariamente colpa sua. Ha a che fare con una quantità enorme di dolore e di perdita di sé, così quando fa qualcosa come l' uccisione di Otis, le minacce a Dale o l'uccisione degli zombie nel fienile, in superficie sembra un cattivo ragazzo. Ma quando è con Lori e spiega perché sta facendo le cose che sta facendo e perché dovrebbe essere lui il ragazzo che deve proteggerla, ci si rende conto che non sta facendo tutte queste cose perché è cattivo. E ciò lo rende molto più interessante.

IGN: Nella scena finale dell'episodio, Lori sembra aver effettivamente messo un'idea agghiacciante nella testa di Rick: quella di uccidere Shane. Voglio dire, sì, ha tutto il diritto di essere preoccupata, ma sembrava quasi che stesse manipolando Rick.
Kirkman: Ci sono sicuramente modi diversi di interpretare quella scena. Ancora una volta, mi piace pensare sempre il meglio di tutti i personaggi, credo che lei stia uscendo da una posizione di paura e non sa come gestire la situazione. Così, sta ora cercando di far affrontare la situazione a Rick. E' così che Lori sta trattando con le cose. Sa come spingere determinati pulsanti in modo da raggiungere il suo obiettivo. Ma se lo pensava sul serio o no quello che ha detto, lei ha sicuramente messo in moto un conflitto tra Rick e Shane. Potrebbero avere un grande scontro nel prossimo episodio. Il prossimo episodio (2x10) sarà brutale.

IGN: Volevo farti una domanda su T-Dog. Noi tutti pensiamo che è pronto per essere fatto fuori, semplicemente perché non fa parte di una delle storie che stanno accadendo adesso. E' 'sottoutilzzato'. C'è qualcosa in programma per lui più tardi?
Kirkman: Beh, io dico che amo questo personaggio e l'attore che lo interpreta, Irone Singleton, onestamente è uno dei più fantastici ragazzi che abbia mai incontrato. E' un ragazzo molto simpatico e fa un grande lavoro. Nella stanza degli scrittori ci sono grandi appassionati di T-Dog che stavano cercando di lavorare con il suo personaggio. Purtroppo, ora ci sono un sacco di cose che accadono con Shane e Rick, un sacco di cose che vanno avanti con Daryl, un sacco di cose che accadono con Glenn, e altri. Ma T-Dog ha alcune cose davvero interessanti in arrivo e penso che molte persone saranno felici. Ma sono d'accordo che è un po' 'sottoutilizzato' ora. Ma tutto è ciclico. Dobbiamo passare attraverso questi personaggi in modo naturale e non tutti possono essere al centro dell'attenzione in ogni momento.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi