......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

giovedì 1 marzo 2012

IGN Intervista Robert Kirkman

(all'interno del'intervista potrete trovare spoiler sul fumetto, sul decimo episodio, e piccolissime anticipazioni sugli episodi futuri.)

IGN: Così, dopo tutto quello che è successo la situazione tra Rick e Shane è risolta?
Kirkman: Beh, credo che Rick pensa sicuramente che la situazione è stata risolta e che tutto ciò che è successo è da buttarsi dietro le spalle. Voglio dire, non sta probabilmente pensando "Oh, ho di nuovo il mio migliore amico, è fantastico!", ma ora dovrà riparare tale relazione. Rick sente che sono sulla buona strada perchè tutto ritorni a posto. Shane, d'altra parte, con quello sguardo sul suo volto dentro la macchina, quando stavano andando a casa, mostra un po' di nervosismo. Shane non è il migliore. Ha capito che Rick non è così debole come pensava. Ora, se lui continua a mettere in discussione le sentenze di Rick e a essere una spina nel fianco, dobbiamo aspettare e vedere.

IGN: Deve essere stato umiliante per Shane essere stato salvato da Rick, in un momento in cui lo considerava un debole. Shane vedrà ancora Rick vulnerabile?
Kirkman: Non lo so. Si tratta di una serie che è sulla gente che cresce e cambia nel tempo. E penso che se Shane è intelligente finirà per cambiare idea su Rick e lo vedrà come un ottimo alleato.


IGN: I fan della serie a fumetti senza dubbio hanno riconosciuto la tattica del "pugnalare lo zombie attraverso la recinzione". C'è una ragione se questo è stato portato prima nello show a differenza dei fumetti dove succede più in là?
Kirkman: E 'stato solo qualcosa che ha funzionato in quel momento. Gimple Scott, che ha scritto quella scena in questo episodio, ha estrema familiarità con il fumetto e mi ricorda a volte delle cose nella stanza degli scrittori, cose che io ho dimenticato, e mi diverto molto. [ride] E mi prendono sempre in giro per questo. Ma questa è davvero la bellezza di questa serie. Possiamo raggiungere delle timeline future del fumetto e portarle prima nella serie, e magari dare loro un pò più di attenzione.

IGN: Mi sembra come se questa fosse la prima volta nella serie in cui gli zombie sono stati direttamente attratti dal sangue, e non solo da un corpo. Stavi cercando di dirci che sono specificamente attratti dal sangue?
Kirkman: Non necessariamente solo dal sangue, ma qualsiasi altro segno di materia organica richiama l'attenzione degli zombie. Sangue significa niente carne intorno ad uno scheletro umano. Così, il sangue è una parte di esso, ma loro non credo siano vampiri. Voglio dire, sicuramente non si interessano del sangue. Masticano le persone e il sangue gli va in bocca, ma è tutto un'insieme. Penso che se ci fosse un grande orecchio appeso fuori il recinto avrebbero la stessa reazione.

IGN: Questo episodio (2x10) ha lasciato fuori diversi personaggi, come Glenn, Dale, Hershel, Daryl. Possiamo aspettarci altri episodi come questo in futuro che si concentra su un gruppo selezionato di persone?
Kirkman: Penso che, al fine di dare ad ogni personaggio il loro momento di brillare e di rendere giustizia al suo carattere, dobbiamo farlo c0sì ad un certo punto. Penso che dovremo lasciare fuori alcune storie dei personaggi, a volte, ma poi trascorreremo più tempo con loro nel prossimo episodio. Dare a tutti insieme i personaggi tre minuti per episodio, non sarà gratificante. Quindi ci saranno episodi in cui alcuni personaggi passano in secondo piano. O non appaiono neppure tutti insieme. Significa solo che ci sarà sempre più attenzione per loro nei prossimi episodi. Allora, tutti voi fan di Daryl Dixon, per esempio, non preoccupatevi. Ci sarà molto più spazio per lui sullo schermo.

IGN: Gli eventi che hanno portato i sopravvissuti alla fattoria rispecchia il modo in cui vi giunsero nei fumetti. Ma il modo in cui la lasceranno dovrà essere diverso. E'divertente trovare nuovi modi per muovere i personaggi da un posto all'altro in modo diverso di come avviene nei fumetti?
Kirkman: Oh si. E' tutta questione di equilibrio. Voglio adattare la storia dei fumetti e fare un sacco di quegli eventi, ma abbiamo bisogno di raggiungerli in diversi modi. Ora spoilero qualcosa per te, ora. Non rimangono alla fattoria per sempre.[ride] Ma il modo in cui vengono allontanati nei fumetti e in che modo saranno allontanati nella serie sarà molto diverso. E questa è una cose fantastica. Le persone che sanno come e perché hanno lasciato la fattoria nel fumetto saranno comunque stupiti di quello che avverrà nella trama della serie. Non sanno cosa accade e questo è davvero importante per me.

IGN: E' stato interessante vedere Andrea e Lori interagire. Lori era quasi come se fosse una Shane al femminile, con argomenti di ottimismo contro il pessimismo. Qual'era l'intento?
Kirkman: Beh, c'era sicuramente un pò di rispecchiamento in corso con le due storie in questo episodio. Ma era davvero solo una questione di mettere a confronto due donne che non hanno le stesse priorità. Non hanno molto in comune. Andrea pensa sia stupido il fatto che Lori mantiene un certo senso della vita normale. E Lori invece pensa che Andrea è una folle che sta cercando di essere "uno dei ragazzi", come dice lei stessa.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi