......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

domenica 2 settembre 2012

Fan Expo 2012: Jon Bernthal e Norman Reedus

"Viva il Canada, ragazzi", ha detto Bernthal, ed è stata la sua prima interazione con il vasto pubblico, dando inizio al panel.

Secondo l'attore, la cosa che lo ha attratto in "The Walking Dead", in un primo momento, è stata la forza dello script del pilot. "L'ho letto ed era la migliore sceneggiatura che avessi mai letto", ha detto. "Ottima sceneggiatura, ho detto al mio agente che doveva fare di tutto per farmi avere un ruolo in questa serie. Tanta attenzione per i dettagli, i personaggi e l'atmosfera. Ho rifiutato due offerte di lavoro di altri, per 'The Walking Dead'. Io non consiglio a nessuno di farlo, ma sono contento di averlo fatto."

Quando Bernthal ha letto la morte del suo personaggio nel fumetto, la sua risposta è stata semplice:
"Santa miseria!".

Nonostante la morte di Shane nella serie, Bernthal spera ancora di tornare nel programma in futuro.
"Spero di sì, mi piacerebbe," ha detto. "Ma due reti televisive dovrebbero concludere un accordo per permettere che ciò avvenga, e questo non accade molto spesso."

Improvvisamente, un ospite in fondo alla sala interrompe Bernthal. "Mi scusi, ho sentito dire che il bambino è di Daryl," ha detto. Era Norman Reedus, vestito con una felpa sformata (Bernthal ha detto che era di sua proprietà) e occhiali da sole. Il pubblico scoppia in un applauso per Reedus, che ha portato un nuovo carisma e unicità al panel.

Reedus si è dovertito per tutto il tempo, ha preso il microfono e ha cominciato a tamburellarlo facendo finta di suonare la batteria....alla fine lo ha rotto. "Abbiamo perso un microfono," ha detto Bernthal quando a Reedus gli viene chiesto qualcosa e lui non ha risposto.

L'ilarità di Reedus ha animato il panel, soprattutto quando gli hanno chiesto alcune tecniche di recitazione da suggerire ai giovani attori. "Io non so nulla di tecniche di recitazione," ha detto. "Mi sono ubriacato ad una festa e ho iniziato a gridare alla gente, è così che ho iniziato la mia carriera di attore."


Reedus è diventato serio per un momento quando si è discusso del ruolo di Chandler Riggs, che interpreta Carl nella serie.
"Alcune delle migliori prestazioni della stagione saranno di questo ragazzo, lui è incredibile", ha detto Reedus. "E' uno dei miei personaggi preferiti adesso. E 'sempre stato grande, ma lui è andato oltre il livello in questa stagione."

A Bernthal, in un momento del panel, è stato chiesto come è stato dover recitare come uno zombie alla fine della seconda stagione. "Ho completamente dimenticato come interpretare uno zombie. Tutti gli zombie sono andati a scuola di zombie", mentre il pubblico rideva, ha detto che non stava scherzando. "No, sul serio, ci vanno. Imparano come mordere e roba del genere."



Se ci fosse una vera e propria apocalisse zombie, nel mondo reale, ai due attori cosa mancherebbe di più? La risposta è stata semplice per Reedus: South Park. Bernthal è rimasto senza parole per la risposta di Reedus e il pubblico è scoppiato in una risata.

Bernthal ha parlato di quello che vede come tema centrale della serie.
"Non voglio sembrare nerd, ma penso che il tema centrale della serie sia la solitudine", ha detto. "Ogni personaggio è in un certo grado di solitudine. Shane, è proprio lì con le persone che ama di più, ma non può stare con loro nel modo in cui vorrebbe. Sì, mi ha contagiato."

Anche se non sono state rivelate molte informazioni sul futuro di "The Walking Dead" in questo panel, la sessione di un'ora è stata divertente, ha raccolto molte risate e ha reso il pubblico più vicino agli attori.



1 commento:

  1. Good information. Lucky me I ran across your blog by accident
    (stumbleupon). I've bookmarked it for later!
    hardwood floor

    Here is my web site - hardwood flooring

    RispondiElimina

Lettori fissi