......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

mercoledì 24 ottobre 2012

Recensione 3x02 "Sick"

Ritornano le nuove puntate di the walking dead con la seconda puntata della terza stagione “sick”.
Le immagini si riaprono da dove le avevamo lasciate settimana scorsa, con Rick, l’accétta, Daryl, Glenn, Maggie, T-Dog e…Hershel con una gamba in meno, steso in terra nella stanza comunicante alla caffetteria da dove 5 individui fanno capolino dalla vetrata come talpe in un campo agricolo. Si tratta di Big Tiny (Theodus Crane), Tomas (Nick Gomez), Andrew (Markice Moore), Oscar (Vincent Ward) e Axel (Lew Temple). Non c’è tempo per le presentazioni poiché il “raffinato intervento chirurgico” di Rick ha probabilmente salvato la vita di Hershel e allo stesso tempo l’ha messa in pericolo… Parte quindi una corsa nei nuovi alloggi del nostro gruppo dove Carol, rea di aver imparato un paio di nozioni di medicina, prende subito in mano la situazione con sicurezza ma anche con apprensione. Nel frattempo i 5 individui (prigionieri sopravvissuti) tornano a calcare le scene allestendo uno scenario alla “o.k. Corral” con Daryl e T-dog, successivamente Rick interviene riportando la calma… Si capisce subito chi è il leader degli ex galeotti… Tomas, il quale a sua volta riconosce subito in Rick il leader degli invasori della sua casa…

Dopo uno scambio di racconti si scopre che i 5 fuorilegge erano allo scuro di tutto ciò che è successo in questo anno poiché si erano barricati nella caffetteria per ben 10 mesi!
Una domanda sorge subito spontanea “se non siete mai usciti questo significa che avete provviste dal momento che non sembra soffriate la fame”
Viene siglato un accordo secondo la quale il gruppo di rick avrebbe aiutato i prigionieri a liberare la varie ale della prigione in cambio di metà delle loro provviste… “deal” affare fatto…
Durante la prima ripulitura c’è già una vittima… il buon gigante chiamato Big Tiny per mano del suo stesso leader Tomas in seguito ad un graffio riportato dal gigante…
Non tarderà la prossima vittima, infatti, come dice il proverbio “chi di spada ferisce, di spada perisce” anche se in questo caso si trattava di un machete dritto in testa da parte di un sempre piu sorprendente Rick! Tomas infatti aveva chiaramente cercato di farlo fuori in 2 occasioni nello stesso momento… Ma non è finita qui, infatti il terzo a lasciarci le penne, o le carni in questo caso, è stato Andrew dopo aver provato a vendicare, senza successo, il compianto Tomas e dandosela a gambe finendo in un vicolo cieco all esterno della prigione pieno di zombie… A Rick, che nel frattempo si era messo all inseguimento, non rimane altro da fare se non chiudere la porta e lasciare che i non morti finiscano l’opera che lui tentava di compiere.
I restanti 2 (Axel e Oscar) vengono graziati e rinchiusi nel blocco D…
Nel frattempo Hershel sembra si sia stabilizzato ma con il battito debole e il respiro affannoso… Fino a che il suo respiro cessa del tutto davanti agli occhi di sua figlia Maggie… il trauma ha vita breve
grazie all'intervento di Lori che tenta di rianimare il povero veterinario e per fortuna con successo…. Infine riesce ad aprire gli occhi e ha la forza di stringere la mano di Rick, che nel frattempo è tornato, come per ringraziarlo…
La scena si sposta all esterno dove Lori e Rick hanno una breve conversazione… molto fredda ma non distaccata nella quale lei ammette di essere una “shitty wife” e una cattiva madre… Rick la rassicura su quest’ultima convinzione ma tace riguardo al loro rapporto… la loro scena si chiude con Rick che posa la mano sulla spalla di sua moglie (ma senza ancora riuscire a guardarla) e la ringrazia a nome di tutto il gruppo…
Poco prima vediamo invece Carol che, insieme a Glenn, cerca cavie per fare pratica col parto cesareo che Lori, a suo dire sicuramente, dovrà affrontare… mentre è sola a tagliuzzare, un ombra nel bosco la osserva silenziosa… chi sarà costui?

RIFLESSIONE
Non è affatto facile per me scrivere i miei pensieri questa volta… Ho amato davvero questo episodio e a mente calda e corpo ancora in pieno tremito sarei pronto a dire che è persino piu bello della premiere di questa stagione, poiché è molto “gore”, crudo e spietato… proprio ciò che ci voleva dopo un attesa sfiancante e, sarò ripetitivo, una seconda stagione troppo sentimentale… ma badate bene, non mi riferisco al fatto che nella seconda stagione gli zombie uccisi erano minimi, bensì proprio nel lato che questa serie voleva dimostrarci… Ho visto un “sick” più veloce a livello di azioni, sorprendenti colpi di scena come la punizione inflitta da Rick verso Tomas la quale solo dopo 3 volte riuscivo a coglierla appieno tanta era la sua imprevedibilità. Oppure il momento in cui Lori tenta di rianimare Hershel e quest’ultimo la afferra facendoci pensare si fosse trasformato… Ve lo giuro ho scagliato il portatile per aria dal colpo di reni che mi ha scatenato! Tuttavia, dopo aver raffreddato il mio entusiasmo, ho trovato la trama (e non le azioni) un po’ lente… Mi sono dilungato molto descrivendo la trama dell episodio altrimenti avrei solo scritto <<Hershel in pericolo di vita, alla fine si salva dalla morte. Rick fa un patto coi detenuti ma alla fine, ne uccide 2 per la loro natura rivelata e un altro muore per mano di Tomas. Carol fa pratica di ostetricia con il corpo di una zombie mentre un ombra nel bosco la guarda e Rick e Lori hanno un microscopico riavvicinamento. Fine>>
Direi che questo episodio era atto piu a stupire il telespettatore, che non a portare avanti la trama in modo soddisfacente.

Tuttavia non tutto è da criticare; abbiamo avuto modo di vedere fino a che punto i nostri sopravvissuti sono maturati in quest epoca di morte… Quella che mi ha piu colpito è stata Carol, abbiamo appreso come si sia data da fare in questi 7 mesi. E’ diventata una buona tiratrice, è più sicura di sé e ha lasciato alle spalle il dolore per la perdita della sua famiglia, è piu espansiva e cosa piu importante, ha imparato nozioni basilari di medicina… solo per il parto di Lori ma non è poco!
Anche Rick mi ha spiazzato… ok sapevo e avevo visto che era molto piu dark ma di certo non avrei mai pensato fino a questo punto… ha dimostrato nuovamente la sua Ricktatorship spietata anche nelle trattative con i detenuti “avete piu provviste che scelte” e l’idea di uccidere i detenuti non è nata dai palesi tentativi di Tomas di farlo fuori… ma già nella conversazione con Lori nel braccio C… e arrivati a questo punto direi che ancora molto ci verrà mostrato…

Passo indietro per Carl invece… sebbene il suo gesto sia stato estremamente utile ha dimostrato di non essere il soldato che avevamo visto nella premiere di stagione… ha rischiato molto e dimostrato imprudenza nell andare da solo senza avvertire nessuno… vantandosi poi di aver ucciso anche 2 zombie. E tutto questo per cosa? Per essere utile ok, ma anche per farsi notare da Beth… la quale lo rimprovera per aver persino parlato in malomodo a sua madre… he he he… non si fa Carl… bimbo cattivo!

Nonostante molti dei commenti letti in giro, non sono d’accordo sul giudicare T-dog… si stà dimostrando utile ultimamente, è sempre con Rick e Daryl a sterminare zombie e fa la sua parte per quanto, ahimè, il suo personaggio resti sempre in ombra… diamogli tempo, sicuramente ha fatto di piu in queste 2 puntate che nelle passate 2 stagioni! Avrà il suo momento… anche se le sue battute vengono segnate su un post-it, ma magari il suo apice sarà proprio nell incontro con Merle.

Veniamo infine ai new entry (e new quitter se proprio lo devo dire) detenuti…
In generale li ho trovati moooolto stupidi… insomma c’era bisogno di fare un disegnino per capire che “dovete mirare alla testa!”, quella scena da attacco in rivolta l’ho trovata deprimente piu che simpatica… e per quanto riguarda il loro “passato” beh, vi rinchiudete per 10 mesi dentro una caffetteria e non vi domandate perché nessuno viene a salvarvi? Fossi stato io mi sarei fatto 2 domandine no?

vediamoli presi singolarmente:
Tomas- i piu affezionati del fumetto come me sentendo questo nome si erano fatti mille idee sul suo personaggio… invece troviamo un galeotto tamarro e a tratti un po’ goffo che uccide senza batter ciglio un suo compagno in un modo veramente brutale fino a disintegrargli la testa e con uno sguardo ricoperto di sangue si intravede la sua foollia… trova la sua meritata fine dopo 2 tentativi, in un momento solo, di far fuori Rick nella mischia contro gli zombie… Mi aspettavo di più da questo personaggio e invece l’hanno tagliato fuori subito… non mi è piaciuta questa decisione.
Andrew- degno erede di T-dog… inutile veramente… era molto amico di Tomas, se non addirittura il suo focoso amante… l’unico della quale non mi interessava saperne di piu. Si condanna da solo scappando e finendo in bocca agli zombie… Stupido uomo, stupida morte… non fa una piega…
Big Tiny- il classico gigante gentile e semplicione da quel che si è potuto capire… mentre tutti rimpiangevano i loro figli e mogli lui invocava sua mamma… tenero mi ha fatto tenerezza eheh non ha dimostrato sangue freddo e ha rotto la formazione del gruppo d’assalto ritrovandosi zombie alle spalle e davanti…peccato anche per la sua fine…
Axel- LA PIU’ GRANDE DELUSIONE DI TUTTO L’EPISODIO!!! Sono furioso con gli autori della serie per questo. Chi segue il fumetto lo ricorderà sicuramente… Omone enorme con capelli e barba lunghissimi bianchi… pieno di tatuaggi, un vero harley biker con una frase ad effetto che mi faceva impazzire… “you follow me?”. Nel telefilm ne hanno fatto la brutta copia di Asterix piagnone… non ho davvero parole sono amareggiato. Speriamo che col tempo io venga smentito ma per adesso la mia impressione è questa.
Oscar- ho lasciato questo personaggio per ultimo di proposito poiché ha dimostrato un atteggiamento molto interessante anche di fronte alla morte, molto ad effetto la sua esclamazione “non ho mai pregato per la mia vita, non inizierò certamente adesso”… mi ha davvero incuriosito e vi lascio con una domanda… Che Oscar sia la ripresentazione di Tyreese?

Doriano Papini

8 commenti:

  1. Carol si sta dimostrando spettacolare!! Bell'episodio!!

    RispondiElimina
  2. se seguono troppo il fumetto la serie tv e' scontata, non credete?

    RispondiElimina
  3. Episodio buono con parecchi colpi di scena: Rick che apre la testa in due al tamarro latino di turno, qualcuno che spia Carol, la stessa che fa pratica di chirurgia con una walker, Carl che ormai ammazza walkers come se mangiasse dei biscotti.. L'inizio della serie e' buono vediamo il resto..

    RispondiElimina
  4. la visione di questo episodio in particolare mi ha ispirato un sogno
    http://sonoioche.blogspot.it/2012/10/the-walking-dreams.html

    RispondiElimina
  5. Scontato che dietro ai cespugli a spiare alla fine dell'episodio sia Merl. O no?

    RispondiElimina

Lettori fissi