......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

martedì 12 febbraio 2013

Recensione 3x09 "The suicide King"

E’ stata dura, lo ammetto, ma finalmente la serie ha ripreso il suo normale corso dopo una pausa di 3 mesi circa. Quindi bentornati nel nostro piccolo angolo per salutare i nostri eroi con una bella (si spera) recensione.
L'episodio otto ci aveva lasciato appesi con un finale inaspettato; Fratello contro fratello con in dubbio di come sarebbe andata a finire… (ok ho esagerato, tutti sapevano come sarebbe finita ahahaha).
Ed ecco che l’episodio riparte proprio da li, con un primo piano del Governatore e la folla inferocita all interno dell arena, con i 2 fratelli nel centro… ma Andrea non sopporta quel che sta succedendo e si dirige velocemente da Philip per supplicarlo di non farlo e di lasciare libero Daryl poiche è un suo amico. Non dispiaciuto, il Governatore le riferisce che oramai non dipende piu da lui e che la folla ha deciso il destino dei 2… Si avvia al centro dell arena emanando la sentenza “fratello contro fratello… il vincitore sarà liberato. Combattete… fino alla morte!!”. Merle dice la sua alla gente e dichiara che avrebbe fatto qualsiasi cosa per provare la sua fedeltà e colpisce Daryl ripetutamente, la rissa prosegue fino a che le vere intenzioni di Merle vengono rivelate quando informa Daryl di stargli vicino e di andarsene insieme. Ecco quindi che i 2 proseguono il loro combattimento fianco a fianco contro un piccolo gruppo di zombie portati li per l’occasione… tutto però si ferma quando degli spari interrompono le grida della folla. Numerosi zombie vengono uccisi insieme agli uomini del governatore (hailey, la ragazza arciere del muro, inclusa) e si scopre subito il responsabile: Maggie con un fucile di precisione e Rick con le granate fumogene irrompono nell arena causando lo scompiglio generale e liberano i 2 prigionieri che si dirigono all esterno delle mura per poi fuggire (daryl nel frattempo recupera in un modo bellissimo la sua balestra). L’apertura creata nel muro, tuttavia, rimane aperta e uno zombie la vede e vi entra.


Tornati da Glenn e Michonne, che nel frattempo erano tornati alle auto, i 2 si scagliano contro Merle nonappena lo vedono, ma dopo un po’ di trambusto la situazione si calma. Merle inizia a fare lo spavaldo con tutti e racconta, a modo suo, di come Andrea sia sopravvissuta e sia al fianco del Governatore.
Le provocazioni di Merle continuano e Rick lo stende al tappeto con un colpo alla nuca concludendo la scena con un “asshole” da parte di Daryl.
Alla prigione, intanto, il gruppo di Tyreese fa conoscenza con Herschel, Carl, Axel, Beth e la piccola Judith. Tyreese racconta di come siano sopravvissuti e di come da 25 siano rimasti solo loro in seguito ad un attacco da parte degli zombie. Dopo un po’ di ironia all interno dei racconti Hershel prepara Tyreese al fatto che esiste una buona possibilità che il loro gruppo non possa rimanere nella prigione assieme a loro, lasciando gli ospiti meravigliati a supplicare di non mandarli via… Hershel risponde che la decisione non dipende da lui.
Intanto, Rick e Daryl discutono del destino di Merle.
L’ex sceriffo decide che il Dixon piu grande non potrà stare con loro e Daryl, non volendolo abbandonare, decide di lasciare il gruppo con il dissenso da parte di tutti.
Nel cortile della prigione Allen si prepara ad attaccare il gruppo e a farli prigionieri. Tyrese e Sasha provano a convincerlo a non farlo ma prima che il “vedovo” possa cedere alle loro parole, Axel e Beth arrivano portando il necessario per seppellire Donna. Mentre stanno per dare la pala ad Allen, Tyrese la prende, ringrazia della gentilezza e comunica che da adesso se ne occuperanno loro. Axel e Beth se ne vanno. Tyrese si gira e guarda Allen.
Sulla strada del ritorno, Rick e co. si avvicinano ad una macchina abbandonata sulla strada che sta bloccando la strada. Mentre cominciano a spingere, salta fuori dall interno del veicolo uno zombie, ma Glenn lo scaglia a terra e lo uccide. Rick si avvicina a Glenn che esclama “il governatore, non era tra quelli che hai ucciso". Glenn e Rick iniziano a discutere sul governatore ancora in vita e il modo in cui abbiano sacrificato tutto per salvare Daryl e del fatto che alla fine lo abbiano perso lo stesso. Maggie interrompe la discussione chiedendo di riparlarne dopo che l’ostacolo sia rimosso mentre sono nuovamente sulla strada per la prigione. Ma Glenn conclude dicendo: "voi potete parlare quanto volete, io ho finito!".

A woodbury, il governatore è chiuso nel suo appartamento. Milton e Andrea stanno cercando di capire cosa fare quando una folla comincia a formarsi alla porta d'ingresso. La gente vuole uscire dalla città, ma Martinez ei suoi uomini non lo permettono. I clacson delle auto riescono ad attirare gli zombie alla porta d'ingresso e Martinez, stanco di tutto il casino, tira fuori di forza un ragazzo dall’auto e lo scaglia per terra puntandogli l’arma adosso ma Andrea lo ferma dicendogli che sta peggiorando le cose. Improvvisamente si odono grida dall'altra parte della città attirando l' attenzione di tutti, arrivati sul posto si scopre che le grida provenivano da una donna in fuga dall assalto di 3 zombie entrati nella cittadina; la “mini-mandria” riesce ad afferrare un uomo mordendolo. Andrea e Martinez accorrono uccidendo gli zombie. Una folla si forma attorno al ferito che chiede aiuto, ma nessuno dei presenti muove un dito. Andrea non sa cosa fare, quando ecco arrivare il Governatore con un passo calmo e lo sguardo gelido che spara un colpo alla testa dell uomo per poi ritornare nei suoi alloggi. Tutti rimangono scioccati.

Carol e Carl sono a guardia dell'ingresso principale. Carol dice che tutto è tranquillo. Nella conversazione gli dice che sua madre era orgogliosa di lui, ma Carl chiede “per cosa? Per il fatto che la trattavo sempre male?” rivelando che non riesce a pensare ad altro a come la trattava. Il suono di una macchina interrompe la conversazione… Rick e company stanno arrivando alla porta. Rick esce subito varcato il cancello e dice a Maggie di proseguire fino in fondo. Carl abbraccia suo padre. Quando la macchina si addentra nel cortile, Carol sembra preoccupata e chiede "Dov'è Daryl?" Rick spiega che lui è vivo e vegeto e che era con suo fratello. Carol non riesce a crederci e ne rimane sconvolta. Carl chiede dove sia Oscar e Rick risponde con un semplice "No".
Nelle stanze del Governatore, Andrea entra chiedendogli a cosa diavolo stesse pensando quando ha ucciso quel ragazzo per poi andarsene senza dire niente. Andrea spiega che la gente vuole lasciare la città e il governatore le risponde "bene lasciali andare. Barbecue e pic-nic. D’ora in avanti finiranno. Siamo in guerra." Andrea chiede perché Daryl fosse li. Il Governatore le racconta di Merle che prese Glenn e Maggie in ostaggio per poi interrogarli e Daryl aveva attaccato Woodbury per recuperarli. Andrea vuole sapere perché non le avevano detto che Glenn e Maggie fossero li. Egli le risponde: "sei un ospite qui, sei solo di passaggio, allora perché avrei dovuto dirtelo?". Milton entra nella stanza e dice che tutta la città è sulla strada e le cose potrebbero mettersi male di nuovo, ma il Governatore non sembra preoccuparsene e continua a trafficare con le armi davanti allo sguardo deluso di Andrea.
In prigione, Hershel e Beth salutano il gruppo rientrato. Hershel ringrazia Rick per aver portato tutti indietro e Rick gli racconta come sono andate le cose e di come da adesso in poi le cose saranno piu difficili dal momento che i 2 gruppi sono entrati in guerra. Dopo il racconto, Rick viene a conoscenza di un altro problema da dover affrontare. Insieme ad Hershel, raggiungono la zona della prigione di Tyreese e il suo gruppo ma Rick gli passa davanti guardandoli ma senza dire niente raggiungendo il blocco C con Carl che chiude la porta. Allen dice "non è di molte parole". Tyrese gli risponde "dagli il tempo, quando sarà il momento lascia parlare me." Rick prende Judith. La osserva come un padre amorevole, quando i pianti della bimba cominciano a risuonare nella sua testa lasciando Rick visibilmente turbato.

Tornati nelle strade di Woodbury, Milton e Andrea sono in strada e cercano di parlare con la folla. La gente vuole sapere dove sia il Governatore e chiedono risposte. Andrea dà loro parole di incoraggiamento riuscendo a calmare tutti facendo disperdere tutti… Martinez guarda Andrea sorridendo. Andrea nota che il Governatore sta guardando dalla finestra.
Beth fa compagnia (tenendo Judith) a Carol mentre fa il bucato. Carol parla di come Beth abbia un talento per prendersi cura dei bambini. Parla di Sofia e di come ogni notte alle 3 riuscisse a svegliare persino i vicini quando era piccola e le racconta di Ed che per non doverla sentire piangere rimaneva tutte le notti a casa di un amico. Beth dice che se non fosse stato per Daryl ,Judith non si sarebbe salvata , Daryl disse di rifiutarsi a lasciare che qualcun altro muoia. Quando Beth chiede il perché della decisione di Daryl, Carol le spiega di come gente della razza di Merle tendano ad entrare nella tua testa, facendoti pensare di meritare l'abuso. "Non sono piu la donna che ero un anno fa; anche se è passato solo un anno e se Ed entrasse da quella porta e mi dicesse di andare con lui mi piace pensare che gli risponderei dicendogli di andare all'inferno." Beth deduce che senza Daryl il gruppo è molto piu debole, ma Carol pensa al gruppo di Tyreese e di come potrebbero essere utili alla causa per riempire il vuoto lasciato da Daryl… Beth si dice arrabbiata con il “piccolo” Dixon per averli lasciati, ma Carol le chiede di non esserlo, poiché Daryl ha un suo codice e di come uomini come lui sono necessari in questo mondo. La scena si conclude con la piccola Judith riposta in una “culla” artigianale con su scritto “lil asskicker” (piccola spaccaculi) con tanto di smile.
Hershel, intanto, è impegnato a curare Glenn e si dice sorpreso di non aver riscontrato nemmeno una frattura e il giovane asiatico gli risponde di ringraziare il fratello di Merle per quello che gli è successo. Maggie si ferma davanti alla porta della cella di Glenn, i 2 si guardano in silenzio e Hershel deduce che qualcosa non vada tra i 2 e decide di andare a parlare con la figlia, non prima di aver confidato a Glenn che ringrazia Dio che non fosse successo niente nemmeno a lui dal momento che ormai lo considera come un figlio.
Hershel si avvicina a Maggie e le chiede
se stia bene e cosa stia succedendo fra lei e Glenn, ma lei non risponde rimanendo in silenzio. Decide di non infierire e la abbraccia.
Infine controlla Michonne, la quale è distesa sul letto a dormire e Rick gli chiede quanto tempo le ci vorrà per guarire e farla andare via. Il vecchio gli risponde che ha una commozione cerebrale e che per almeno un paio di giorni ha bisogno di assoluto riposo.
Axel piange la morte di Oscar e racconta a Carol di come lo proteggesse sempre quando Thomas andava fuori di testa. Erano amici. Rick lo conforta dicendo che è morto per proteggere tutti.
Dopo il racconto di Rick il gruppo si rende conto di essere in guerra, ed Hershel propone a Rick un alleanza con il nuovo gruppo per rinforzare le difese. Il gruppo di Rick si incontra con quello di Tyreese. Il nuovo arrivato si presenta e tende la mano a Rick per una stretta ma Rick non lo accontenta. Quando Tyreese gli racconta di come siano arrivati alla prigione, Rick se la prende con Carl rimproverandolo di averli portati qui. Tyreese replica dicendo che faranno tutto il necessario per guadagnarsi la possibilità di restare, procurandosi da soli il cibo e dando una mano nel caso ci fossero problemi di qualsiasi tipo con altri gruppi di sopravvissuti. Rick rifiuta ma Hershel lo implora di ripensarci. Rick esclama che la decisione è irremovibile. Tyreese risponde dicendogli che se li manda via, lui sarà responsabile della sorte di tutti. Hershel riprova a convincere Rick e quando sembra riuscirci, lo sceriffo nota in lontananza una donna vestita di bianco immobile ed inizia a ripetere “no, no, no, no….” Fino a che, agitato e in preda al panico inizia ad urlare “perche sei qui?!? Cosa vuoi da me? NON POSSO AIUTARTI VATTENE!!! Il tuo posto non è qui, vattene!! Ti prego!” estraendo la pistola…. Il gruppo pensa che stia ancora parlando al gruppo di Tyreese, che impauriti si allontanano dalla stanza… tutti fissano Rick shockati…. Fine episodio.

RIFLESSIONI:
Wow, il finale mi ha davvero lasciato con il fiato sospeso… non pensavo che le allucinazioni di Rick sarebbero continuate ma le immagini mi hanno dimostrato il contrario e stavolta è toccato al fantasma piu doloroso per lui, Lori; con il suo abito da sposa che lo osserva in penombra… agghiacciante eheh penso che chiunque, davanti a quella vista avrebbero perso la pazienza e non mi riferisco al fatto di mettersi nei panni di Rick XD

Ma andiamo per ordine; Ho trovato questo episodio una buona opera se devo essere onesto, non avevo molte aspettative e questo ha contribuito a farmelo godere come meritava. Mancavano molti motivi sonori a questa puntata infatti il pathos non è quasi mai salito, è stato tutto molto statico, se si esclude la parte iniziale e finale dell episodio. Ottima la scelta scenica che ha eliminato di molto la sensazione claustrofobica che finora ci aveva accompagnato. Abbiamo riscoperto Woodbury, che prima era solo Arena, stanze del governatore e laboratorio. Stavolta hanno dedicato molta piu fotografia anche alle strade e ci hanno fatto conoscere nuovi aspetti paesaggistici del luogo. Anche la trama non mi è dispiaciuta, dopo una battaglia sanguinosa e violenta sarebbe stato troppo aggiungere altra azione, avrebbe rischiato di cadere nella banalità dei clichè che ormai sovrastano ogni pellicola cinematografica dove sia presente uno zombie. Apparte warm bodies… ma quella è un'altra storia che non intendo affrontare.

Per quanto riguarda i personaggi, non posso dire che sia cambiato molto visto che a livello cronologico il tempo non è variato nel mondo di The Walking Dead, ma alcuni di loro non saranno piu gli stessi dopo i recenti avvenimenti. Primo fra tutti il Governatore, abbiamo chiaramente visto come, dopo la morte di Penny che era l’unica cosa che lo rendeva umano, sia cambiato e di come per lui non conti nient’altro che fare del male e vendicarsi degli aggressori che gli hanno strappato tutto ciò che aveva costruito… ormai è diventato un guscio vuoto guidato solo dall odio e dalla voglia di vendetta, nemmeno i suoi concittadini, che prima adorava e rispettava, contano piu niente per lui e nemmeno il fatto che Woodbury senza di lui si stia sgretolando riesce a smuoverlo. Per non parlare del il rapporto che aveva creato con Andrea che adesso è diventato poco piu che una semplice scappatella nel momento in cui le ha detto “sei solo un ospite qui, sei di passaggio”
Ho notato una vena di cambiamento anche in Glenn se devo essere sincero, non tanto per essere stato malmenato o per il fatto di Daryl, bensì per quello che è successo (o che è convinto sia successo) a Maggie… è un esplosione di rabbia e intolleranza proprio come Rick dopo la morte di Shane e la scoperta dell amore che Lori provava per l’amico. Tuttavia, questo nuovo Glenn avrà dei problemi a mantenere i rapporti con la sua fidanzata, ma questa è solo una mia opinione…
Un nuovo mistero si ripresenta alle porte delle nostre menti, Maggie è stata violentata oppure no? Dal mio punto di vista dico di si, poiché durante il litigio che Glenn ha avuto con Rick, alle parole di Glenn lei è rimasta inpietrita e da allora non si sono piu rivolti nemmeno la parola, come se lei provasse vergogna anche solo a guardarlo negli occhi… voi che dite?
Andrea mi sta sempre piu sulle scatole invece e non ho altro da aggiungere.
Per quanto riguarda la questione dei Dixon, beh, me lo aspettavo se devo essere sincero… alla fine era ovvio che Rick e gli altri non avrebbero permesso a Merle di restare ed altrettanto ovvio che Daryl gli avrebbe fatto “ciao” con la manino mentre si allontanava senza di lui… però c’è da dirlo, mi mancava Merle che faceva lo stronzo attaccabrighe, mi ha fatto sbellicare dalle risate!!! Comunque, sono sicuro al 100% che questa “sistemazione” è solo provvisoria e che succederà qualcosa che farà ricredere Rick pur di avere Daryl di nuovo con se… Si ricrederà non prima di aver riacquistato le sue facoltà mentali perché, diciamocelo, il ragazzo non sta messo troppo bene eh… ogni situazione di stress gli causa queste allucinazioni che lo mandano fuori di testa; è successo dopo la morte di Lori e ha sentito le voci al telefono, era in mezzo ad una battaglia e ha visto Shane (grande Bernthal!!!!), e adesso si è ritrovato con il gruppo che lo pressava e ha visto Lori… il ragazzo non ha bisogno di una prigione ma di un manicomio! Scherzi a parte, queste allucinazioni finora erano segrete, ma adesso come spiegherà l’accaduto al resto del gruppo? Gli farà davvero credere che si riferisse a Tyreese mandandolo via solo per salvare la faccia o sputerà il rospo? Questo, lo vedremo la prossima puntata… a presto.

p.s. ma il tizio con i capelli lunghi che nell arena teneva lo zombie non era stato colpito da Maggie subito dopo aver atterrato lo zombie che teneva? Che ci faceva ancora in piedi bello tranquillo sul muro di Woodbury? O_o

Doriano Papini

12 commenti:

  1. Onestamente non pensavo che rick perdesse così tanto la brocca...è davvero in crisi. Chi guiderà ora il gruppo? come faranno michonne e Tyreese a diventare parte del gruppo?

    RispondiElimina
  2. Onestamente io di aspettative ne avevo tante e quindi questa puntata mi ha deluso assai. Non ci sono stati i tempi tecnici perchè il Gov abbia violentato Maggie (a meno che Mazzara non ci faccia un'altra volta un buco narrativo grosso come una casa, vedi corpo di Lori sparito mangiato completamente) e non capisco perchè questa non lo dica a Glen (mi sembra di essere arrivata ad Asylum di American Horror Story).
    Se non torna Daryl .....

    RispondiElimina
  3. P.S. Scusa l'OT ma ti prego non paragonare uno vero zombie a Warm Bodies: lì gli zombies "need love" VOMITEVOLE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si infatti ho detto "è una storia della quale non intendo parlare" proprio perchè rifiuto quel film ;)
      Doriano

      Elimina
  4. un po lentina come puntata di inizio della seconda parte della terza stagione......l'avrei vista piu come puntata centrale da riempimento

    RispondiElimina
  5. La domanda é: senza daryl, con rick fuori di brutto, chi potrebbe mai prendere il ruolo di leader? forse Tyreese, però non sono ancora parte del gruppo per davvero...in più Tyreese ha anche da "domare" la ribellione nel suo mini-gruppo.

    RispondiElimina
  6. La delusione più grossa è stata, per me,la dipartita di Daryl. E' accaduto troppo velocemente, non c'è stato proprio il tempo materiale di riflettere su tutto ciò che era accaduto da quando ha scoperto che il fratello era vivo. Troppo rapida la sua decisione; caspita, lui e Merle non si sono proprio parlati, anzi...come ha fatto a scegliere di andarsene con lui dopo ciò che aveva vissuto con il gruppo? E ben sapendo quanto sia bastardo Merle?!!! Non erano certo una novità le carognate che ha fatto! Dare per scontato che ha scelto di andarsene con Merle solo perchè è il fratello non mi accontenta affatto. A parte questo, la puntata si è incentrata nuovamente sugli equilibri tra i vivi,difficili e tesi come sempre. E sullo squilibrio di Rick che sta diventando sempre più evidente...ora anche agli altri componenti del gruppo. Secondo me temo che verrà destituito dal suo ruolo di capo; però mancando Daryl, il più accreditato per quel ruolo rimane solo Tyreese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è anche Hershel... o Glenn al limite

      Elimina
  7. Fantastica Carol,

    RispondiElimina
  8. A me sinceramente la puntata è piaciuta, nonostante la lentezza. Devo dire che a mio avviso stanno nascendo delle situazioni completamente nuove e questa puntata mi sembra un punto di svolta per molti personaggi:
    - Rick che degenera e si trova "in bilico", sicuramente sarà la prima situazione che avrà ad ogni modo una svolta, sia che confessi o meno le visioni sia che venga destituito dal ruolo di capo (ma ci credo poco - Herschel confida profondamente in lui, tutto sommato) o chissà che altro.
    - Glenn, convinto della violenza subìta da Maggie, che perde le proprie sicurezze in maniera più importante di quando già esitò nella 2^ stagione di fronte al pericolo per non far soffrire Maggie stessa.
    - Il governatore, le cui intenzioni sono totalmente oscure - il suo guardare dalla finestra Andrea che parla ai cittadini mi fa pensare che la voglia ancor più come sua spalla in un plausibile attacco alla prigione
    - Andrea, divisa tra l'amore (?) per il governatore e i suoi ex-compagni, ma sembra piuttosto convinta della bontà di Woodbury per la propria sicurezza. Uno scenario possibile potrebbe essere: Andrea vuole andare alla prigione per convincere il gruppo di Rick a stabilirsi a Woodbury; il governatore vuole eliminare definitivamente gli abitanti della prigione e convince Andrea a portarlo da loro, fingendo buone intenzioni, per poi eliminarli tutti.
    - Daryl: a mio avviso succederà qualcosa che lo riporterà nel gruppo di Rick, staccandosi da Merle. Penso che Carol potrebbe essere l'ago della bilancia se dovesse arrivare il momento della "scelta".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto, soprattutto con il fatto che Daryl rientrerà presto nei ranghi, forse lo vedremo x qualche puntata destreggiarsi con Merle in qualche avventura fuori casa ma la sua importanza all'interno del gruppo è tale che non tarderà a tornare! Se Rick continua a rifiutare l'aiuto che Tyreese e Michonne possono dare non vedo molte vie d'uscita in uno scontro diretto con il governatore...spero vivamente che si liberi una volta x tutte del fantasma di Lori e cominci a pensare a chi è ancora vivo!! Maggie, subita o no la violenza, stà dimostrando il sangue freddo necessario x far fronte alla nuova situazione e in questo batte il sensibile Glenn!! Carol mi piace sempre più, ogni puntata che passa...che salto di qualità dalla prima e seconda stagione!! Lode anche a Carl che si stà dimostrando più razionale del padre e per concludere Andrea, che in questa stagione mi ha deluso non poco e che non si capisce ancora bene dove vada a parare ( braccia del governatore a parte)!! Vedremo lo sviluppo degli eventi ma ho il sentore che un ruolo importante l'avrà proprio Hershel per quanto Rick e la sua fuga dalla realtà!!

      Elimina
  9. Le auto sono sempre troppo pulite.
    Troppo evidente il contenuto promozionale.....
    Comunque
    In tempi non sospetti avevo scritto nel forum che secondo me merle e daryl si sarebbero dovuti battere nell'area, con zombie muniti di denti, e devo dire che ci avevo proprio preso!!!!!
    Per quanto mi riguarda questa puntata è stata davvero veramente ma veramente scarsa in termini di contenuti e pathos. È accaduto poco e troppo velocemente, e dopo 3 mesi di attesa speravo di riprendere con le stesse emozioni di quanto avevo dovuto forzatamente abbandonare la serie.
    Ciao

    RispondiElimina

Lettori fissi