......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

domenica 17 febbraio 2013

Trama completa 3x11 "I Ain´t A Judas"

CONTENUTO ALTAMENTE SPOILEROSO - Il gruppo è nella prigione a pianificare la loro prossima mossa, Merle è bloccato in una delle celle. Rick non vuole andarsene, mentre Hershel e le donne invece vorrebbero lasciare la prigione. Glenn dice che se Rick dice di non andarsene, allora nessuno lo vorrà fare piu. Merle dice che sono pazzi a non andarsene la notte prima quando ne hanno avuto la possibilità. "Quel camion che ha sfondato la recinzione,cazzo quello era come suonare un campanello per quella gente." Merle pensa che il Governatore ha il controllo di tutte le aree lì intorno e che se volesse potrebbe starsene seduto in attesa che il gruppo muoia semplicemente di fame. Hershel dice: "Volevo andarmene di qui, ora Axel è morto. Chi altro dovrà morire? " Rick fissa Hershel , poi si gira e se ne va. Hershel urla a Rick "Torna qui!". Hershel chiama Rick e gli rivela di come ormai tutti si siano accorti che in lui ci sia qualcosa che non va e sanno anche il perchè. Rick una volta ha detto che non ci sarebbe stata piu una democrazia e ora deve rispettare questa decisione. Mantenere la testa lucida e fare qualcosa.
Rick va fuori e sorveglia la zona. Attraverso il binocolo vede , per una frazione di secondo, un movimento tra gli alberi. Merle aveva ragione. Carl si avvicina a Rick e suggerisce che dovrebbe smettere di essere il leader. Carl sente che Rick merita un periodo di riposo e dovrebbe lasciare che Daryl o Hershel prendano il comando. Carl si allontana mentre Rick accetta quello che il figlio gli ha appena suggerito. Sigla.

Milton e il governatore contano tutta la gente rimasta di Woodbury. Finora sono 20 persone, anche se includendo i malati e i non idonei, il loro numero è portato a 26. Il governatore dice di contare anche i ragazzi dai 13 anni in su. Milton si gira e dice “intendi gli adolescenti?” Il Governatore afferma che l'adolescenza è soltanto un invenzione del 20 ° secolo. Sono pur sempre uomini e donne. Martinez darà loro un arma e li addestrerà ad usarla. Il loro numero, in questo modo, è ora di 35 soldati. Andrea entra nella stanza e chiede a Philip il perché delle sue menzogne. Ha attaccato la prigione dopo che aveva detto non ci sarebbe stata una rappresaglia. Lui le dice che è andato a negoziare, poiché sono gia sufficienti gli zombie costantemente ai cancelli per causare problemi , non ha bisogno anche di nemici a miglia di distanza. Tuttavia, sostiene, che il gruppo di Rick abbia attaccato per primo e che la loro sete di sangue è senza fine. Lei non ci crede e dichiara che non starà a guardare mentre i suoi amici e woodbury si sparano a vicenda. Il Governatore le dice che è troppo tardi per poter fare qualcosa. Andrea vuole andare alla prigione. Lui le dice che se lei va alla prigione, può anche rimanerci. Andrea non risponde e se ne va.
una cittadina di Woodbury chiede a Martinez di non far combattere suo figlio Noah poiché ha l’asma. Martinez non è intenzionato ad ascoltarla, così si chiama Andrea e le dice che suo figlio non può combattere. Andrea, allora và da Martinez dicendogli che nessuno aveva mai parlato di combattere e che lui era incaricato solo di insegnare ai ragazzi a difendersi e non doveva creare un esercito. Martinez dice di svegliarsi, l'unico modo per difendersi è con un esercito.

Hershel, Rick, Glenn e Daryl stanno discutendo su come eliminare di nuovo gli zombie nel nel cortile e sigillare la porta. Le munizioni vanno conservate e dovranno trovare un altro modo per eliminarli. Daryl è fiducioso che il lavoro può essere fatto, ma Glenn replica che il lavoro poteva essere fatto prima che ci fosse Merle, del quale non ci si può fidare. Daryl rende molto chiaro il suo punto di vista “Merle rimarrà qui e non voglio piu sentir parlare di questa storia” e si precipita fuori. Rick dice a Glenn che non può cacciare fuori Merle. Glenn si oppone con forza e dice a Rick "io non ti avrei mai chiesto di cercar di convivere con Shane dopo che aveva provato ad ucciderti". Hershel dice che Merle ha esperienza militare, che il suo comportamento può essere irregolare, ma non è da sottovalutare la sua fedeltà verso suo fratello. Glenn suggerisce di prendere due piccioni con una fava e di dare al governatore il suo traditore come offerta di pace. Rick annuisce con la testa.

Merle è nella sua cella ad installare la mannaia al suo moncherino. Hershel entra nella sua cella e si presenta. Merle chiede ad Hershel come abbia perso la gamba e gli chiede se, se la fosse tagliata da solo. Hershel dice che il gesto di Rick gli ha dato la possibilità di essere ancora vivo per stare con le sue figlie, cosi come ha dato a Merle la possibilità di stare con suo fratello. Hershel poi prende una Bibbia e dice che ha perso più della sua fattoria, una volta ha perso la sua strada. Recita un passo della Bibbia, che Merle finisce per lui. Hershel sorride e Merle gli racconta come a Woodbury ci fosse una biblioteca dannatamente bella e di come sia l’unica cosa che gli manca di quel posto. Dopo qualche secondo di silenzio Merle dice:" Quando il governatore tornerà sarò il primo a morire, poi toccherà a Michonne, poi mio fratello. Poi le ragazze, Glenn, Carl, il bambino e chiunque altro. Risparmierà Rick per ultimo solo per farlo assistere alla morte dei suoi figli e dei suoi amici. Questo è quello con cui hai a che fare. "

Il governatore incontra il suo nuovo esercito. Quando si trova davanti a Noah, Andrea dice che è asmatica. Il governatore chiede a Noah se avesse mai sparato prima con una pistola. Quando Noah risponde “solo con una pistola ad aria compressa”, il governatore gli dice che sta per imparare dai migliori. Si gira e sorride ad Andrea.

Carol va nella cella di Daryl e gli dice di quanto sia felice che fosse tornato. Egli la chiede a cosa si riferisca e Carol gli risponde che la prigione è la loro casa. Daryl dice che è una tomba. Carol guarda in basso e dice: "Questa è la stessa cosa che aveva detto T-Dog. A un certo punto ho pensato che avesse ragione, ma poi mi hai trovato. “ continua dicendogli che Merle, pur essendo suo fratello, non è un bene per lui e che non deve farsi corrompere. "Dopo tutto, guarda quanto sei arrivato lontano senza di lui." Daryl si guarda intorno ed entrambi ridono insieme.

Andrea sta osservando dalla porta principale e come il cancello sia sigillato. Milton le dice che è sigillato completamente. Nessuno entra e nessuno esce. Andrea chiede a Milton di giurare che non sapeva nulla dell'attacco alla prigione. Milton dice che non era a favore di una mossa del genere. Andrea gli crede e chiede Milton di coprirla, sta per andare alla prigione e il governatore non deve saperlo. Milton chiede di non andare, di non metterlo in questa situazione. Andrea insiste su come sia una cosa che deve essere fatta e di come Woodbury stia diventando un campo di battaglia con i bambini soldato ... Milton vede questo come un tradimento, ma Andrea gli dice che quello che deve fare è necessario per evitare altro spargimento di sangue .

Il governatore è seduto nel suo appartamento al buio guardando in uno specchio. Qui si toglie la benda. Si accende poi un fiammifero e lo tiene al suo viso, rispecchiando lo sfregio dove prima c’era l’occhio. Qualcuno bussa alla porta e Philip indossa la famosa benda nera per la prima volta. Milton entra e rivela al governatore delle intenzioni di Andrea e che le ha persino chiesto di coprirla per non farglielo sapere. Il Gov dice a Milton di darle una mano. Milton in un primo momento pensa che sia una prova, ma il gov insiste nel dire di aiutarla. Come Milton se ne va e il gov gli dice di aver fatto un buon lavoro.

Uno zombie vaga nel bosco. Andrea si nasconde dietro un albero, Milton dietro a un altro. Infine Milton distrae lo zombie. Andrea arriva alle spalle dello zombie e lo stende. Mentre Milton tiene fermo lo zombie (ancora “vivo”), Andrea gli stacca le braccia con un ascia . Prende poi lo zombie e lo posiziona con la testa su di una roccia con la mascella a contrasto di essa, per poi calpestargliela rompendogli tutti i denti. Cun una pinza da bestiame, infine, riescono a tenerlo al guinzaglio riproponendo la stessa tecnica che usava Michonne con i suoi “animaletti”. La confusione, tuttavia, ha attirato altri zombie che si parano davanti a loro. Andrea inizia a difendersi con la sua ascia, ma si ritrova ben presto alle strette. Prima che lo zombie riesca a morderla, Tyreese esce dal cespuglio e piantaa un'accetta nella testa dello zombie in questione. Tyreese e il suo gruppo si trovano faccia a faccia con Andrea e Milton.

Michonne sta facendo flessioni e e altri esercizi, quando Merle le si avvicina, dicendo di essere solo a prendere una boccata d’aria. Le spiega che ciò che è successo nel bosco con lei erano solo ordini e che non fosse la prima volta che ha dovuto svolgere compiti che non lo rendono orgoglioso di se stesso. Prima e dopo (credo che parli dell' apocalisse). Spera che si possa metterci una pietra sopra. Merle si allontana e Michonne prosegue il suo allenamento.

Milton spiega al gruppo di Tyreese quello che stanno facendo con il loro walker. Allen chiede se hanno un accampamento. Andrea e Milton si guardano. Sasha informa di essere soli. Andrea e Milton gli raccontano di provenire da una città fortificata con 70 uomini. Tyreese e il suo gruppo non ci credono. Tyreese chiede se accolgono persone e Milton risponde confermando di si e dicendo di aver bisogno di volontari per aiutarli a tornare indietro. Andrea dice che potrebbero chiedere, ma Milton la interrompe dicendo di occuparsi lui della cosa dal momento che è piu bravo a parlare col governatore, che non ad occuparsi degli zombie. Sasha li ringrazia. Tyreese chiede dove Andrea stia andando e se ha bisogno di aiuto. Andrea risponde che è tutto apposto e se ne va.

Andrea e il suo zombie si avvicinano alla prigione. Carl e Maggie sono nella torre di vedetta quando avvistano qualcuno. Maggie guarda e riconosce Andrea. Dice a Carl di chiamare Rick e gli altri. Il gruppo si precipita di corsa. Rick, Daryl e Merle si mettono in una formazione quasi militare. Rick urla ad Andrea e le chiede se lei sia da sola. Lei chiede di aprire il cancello, mentre altri zombie le si stanno avvicinando sempre di piu. Rick ripete la domanda. Tutti in carcere sono in posizione con le armi puntate. Andrea urla a Rick di aprire il cancello. Viene aperto il cancello e Andrea entra di corsa, ma viene anche immobilizzata. Rick ripete la sua domanda. Andrea, sconvolta dal trattamento ricevuto dice di essere sempre la stessa. Si toglie la borsa e lascia cadere l’arma. Rick le dice freddamente "Welcome back" (ndr oddio come godo a sapere che le dice cosi *_* )

All'interno della prigione, Carol abbraccia Andrea. Carol la ringrazia di averla salvata, perché gia pensava sarebbe potuta morire. Andrea è sconvolto nel vedere Hershel con una sola gamba . Si guarda un po’ intorno e chiede dove sia Shane. Nessuno risponde. Lori? Hershel spiega che Lori ha messo al mondo una bambina ma che non è sopravvissuta al parto. Maggie la informa anche del destino di T-Dog. Andrea esprime il suo dolore e si rivolge a Carl, ma fa un passo indietro da lei. Andrea chiede se vivono nella prigione e vorrebbe fare un giro per vederla. Rick non acconsente. Andrea ripete di come lei sia un amico e non un nemico. Rick le racconta di come avessero anche un intero cortile libero dagli zombie, prima che il suo fidanzato non abbattesse la recinzione con un camion. Andrea dice loro che il Governatore sosteneve di essere stato attaccato per primo. Rick lo chiama bugiardo. Hershel le dice che nell attacco uno di loro era morto, un prigioniero che avevano incontrato all interno delle mura. Daryl continua dicendo che Axel era una brava persona, era uno di loro. Andrea insiste nel dire che non sapeva nulla dell'attacco. Lei non sapeva nemmeno che fossero a Woodbury e di come sia venuta subito nonappena appreso che fossero alla prigione .Nessuno le crede. Andrea si rivolge a Michonne e chiede che cosa avesse detto loro? Michonne dice "niente". Andrea non capisce cosa sia successo, dal momento che era una di loro ad Atlanta e che adesso la trattano come un estranea. Glenn ribatte dicendole di come il Governatore abbia provato ad uccidere Michonne, lui e Maggie. Andrea incolpa Merle e ripete di come fosse stato lui a rapire e pestare Glenn. Andrea non riesce a spiegare le intenzioni di Philip, ma lei sta cercando di portare la pace tra i 2 gruppi. Rick sentenzia rivelandole che ormai è tutto inutile e che le loro intenzioni sono quelle di ucciderlo. Andrea dice che c'è spazio per tutti a Woodbury. Merle ridacchia e dice ad Andrea di sapere bene quale sia la situazione reala a Woodbury. Hershel chiede se il governatore sia disposto ad un negoziato. Andrea dice di no, lei è venuta perché lui si sta preparando per la guerra. Daryl dice ad Andrea “la prossima volta che vedi il tuo fidanzato, digli che prenderò anche l’altro occhio”. Glenn spiegando che hanno subito troppi danni da parte del Governatore e che se è la guerra che vuole, guerra avrà!. Andrea si rivolge a Rick e cerca di ragionare con lui. Rick conclude dicendo “se c’è una cosa che puoi fare per noi, è farci entrare a Woodbury” Andrea si rifiuta e Rick la caccia fuori. (ndr. Ma come cazzo adoro quest’uomo?!?)

Andrea e Michonne stanno camminando fuori. Andrea accusa Michonne di averli messi contro Woodbury, ma Michonne risponde che quello che ha fatto è stato solo di aver detto loro la verità. Andrea insiste nel dire che non è stato Philip a cacciarla via e che ha fatto tutto da sola poiché appena entrate a Woddbury lei era ingestibile e si comportava in modo ostile. Michonne replica dicendole che dal momento in cui l’ha visto lei è stata accecata dall incantesimo che lui le ha lanciato e che è ancora chiaramente offuscata nel giudizio. Andrea nega tutto e ripete che le sue intenzioni sono solo di voler salvare la vita a tutti e 2 i gruppi. Mentre Andrea si allontana, Michonne le dice che il governatore aveva inviato Merle ad ucciderla. Andrea si ferma. Michonne prosegue, dicendole che se anche Andrea fosse andata via con lei non avrebbe fatto differenza. Avrebbe ucciso tutte e due comunque. Lei ha scelto un letto caldo ed un amicochetto, ed è per questo che Michonne è tornata a Woodbury. Per rivelare la vera natura del Governatore. Michonne si allontana, mentre Andrea rimane lì, ferma e sconvolta in un fiume di lacrime.
Il Governatore entra nella sala medica dove incontra Tyreese e il suo gruppo, dicendogli che sono i benvenuti e che a Woodbury possono riposare, mangiare quanto vogliono e cambiare i loro sporchi abiti. Allen si complimenta di come le mura siano davvero sicure. Il Gov. Racconta loro di come la città sia stata attaccata di recente da persone pericolose. Mentre il Governatore lascia la stanza dice loro “quando sarete pronti per andare, rivolgete lo sguardo ad Ovest e stata lontani dal Nord." Il gruppo di Tyreese informano che è esattamente la direzione dalla quale sono arrivati e di come si fossero, dapprima, imbattuti in un altro gruppo raccontandogli di Rick e di come fossero stati sbattuti fuori. Il Governatore si ferma di botto, si volta e chiede "l'hai visto?" Allen lo descrive come un idiota urlante. Tyreese dice “Rick è un po 'fuori di testa, ma gli altri sembrano apposto”. Continua raccontando di come tutto sembrava perfetto ed accogliente, fino a che il loro capo non è tornato e li abbia sbattuti fuori puntandogli una pistola alla faccia. Milton chiede se quel rifugio in realtà non fosse la prigione. Sasha racconta di come si siano imbattuti nella prigione e quando Rick arrivò li avesse cacciati. Ben offre il suo aiuto per affrontare Rick, ma il governatore rifiuta dicendogli che non può chiedere ad altri di combattere la sua battaglia. Tyreese dice che non si può andare lontano là e che per rimanere faranno quello che devono fare per potersi guadagnare un posto in città. Milton chiede se possono descrivere il carcere. (Durante tutta questa interazione il governatore continua a fissare Sasha)

Andrea prende in braccio Judith per la prima volta. Chiede a Carol cosa sia successo a Lori. Carol spiega la morte di Lori e la morte di T-Dog. Andrea chiede di Shane. Carol le dice che Rick ha ucciso Shane, che l'intera faccenda di Randall era una menzogna per portare Rick lontano ed ucciderlo. Andrea dice "ma Shane amava Rick" ma Carol risponde "Shane amava Lori." Andrea nota che Rick è diventato freddo e instabile. Carol afferma che ha le sue ragioni. Carol torna a parlare di Andrea e del governatore. Carol propone ad Andrea di tornare in città, dormire insieme al governatore, dargli la notte più bella della sua vita e quando egli abbassa la guardia e sta dormendo, di porre fine a questo. Andrea non sa cosa dire.

Glenn entra nel cortile con una macchina per Andrea. Chiede a Rick se possono dargliela e lui dice di sì. Dice addio a tutti e sale in macchina. Rick si avvicina alla macchina e restituisce ad Andrea le sue armi e le dice di stare attenta. Alza gli occhi, sorride e gli dice di fare lo stesso. Merle apre il cancello e Andrea si allontana.

Andrea si avvicina alle porte di Woodbury. I bambini soldato le chiedono di uscire dalla macchina. Quando esce Martinez la riconosce.

Andrea entra nell appartamento buio del Governatore, dove è seduto sulla sua poltrona ad ascoltare musica. Lei gli dice che è andata alla prigione. Racconta di come siano e pezzi e di come vivono in condizioni terribili. Il governatore chiede se Michonne, Merle e Rick erano lì. Chiede se Rick abbia mandato Andrea a Woodbury. Andrea dice di no, che era una sua scelta. Il gov chiede perché. Andrea guarda in basso. Il governatore si alza e si dirige verso Andrea, le accarezza il viso e le dice "perché ormai sei una di noi" Lei lo guarda e si baciano.

Gruppo di Rick è seduto nel blocco C, insieme ed in silenzio, ad osservare Rick che passeggia avanti e indietro tenendo Judith. Beth rompe il silenzio cantando (ndr. Avresti anche rotto il cazzo di farti pubblicità). Tutti si godono il canto di Beth. Daryl, Hershel e Rick intando parlano a bassa voce dell' episodio di Andrea. Daryl afferma che quello era un tentativo di ricongiungimento. Rick riconosce di come Andrea adesso sia in grossi guai. Hershel pensa tutti lo siano. Andrea può essere convincente, ma il gov è armato fino ai denti e deciso a distruggerli. Daryl chiede cosa devono fare e Rick risponde che Woodbury deve pagare e che deve andare in un posto l’indomani. Daryl si offre di andare con lui, ma Rick gli dice di rimanere e di tenere d’occhio Merle. Rick dice a Daryl che è contento che sia tornato, ma se Merle causa un problema la responsabilità cadrà su Daryl. Rick prende Michonne e Carl. Rick sente che Carl è pronto. Tutto ritorna nel silenzio, mentre Beth continua la sua canzone.

Andrea si sveglia e si alza dal letto del governatore, mentre lui ancora dorme. Si dirige verso i suoi pantaloni e tira fuori un coltello. Si avvicina lentamente verso di lui e gli punta il coltello al collo. Lei lo fissa per alcuni secondi. Andrea poi mette giù il coltello e si allontana dal governatore che continua a dormire e si dirige alla finestra per guardare la luna. Fine della puntata.

Traduzione: Doriano Papini

5 commenti:

  1. Cavolo non mi aspettavo un post del genere così "presto".. iniziò davvero a temere per il ruolo di Andrea in questa storia.

    Speriamo bene.

    RispondiElimina
  2. Speriamo muoia perche in questa serie non ha fatto almeno sino ad ora niente degno di nota, se non mostrare il culo e andare a letto col gov. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh conoscendo il fumetto dubito che lei sia tra i papabili a morire, però c'è da dire che avendo totalmente stravolto il suo ruolo nella serie, il suo ruolo è cambiato di molto.
      Nel fumetto è uno dei membri forti contro il governatore, qui invece la vediamo collaborare con lui perché è ben conscia della pericolosità anche se probabilmente non vuole ammetterlo a se stessa.
      Da fan di Andrea non ho molto apprezzato questo modo di stravolgere la trama però capisco che in una serie tv devono creare un qualcosa e un qualcuno, che volente o nolente fa più danni di quelli che si immagina.

      Elimina
  3. Secondo me far morire Shane e' stata una grande perdita per la serie: se non seguono il fumetto e stravolgono alcuni personaggi secondo me sarebbe stato meglio far rinsavire shane con la morte di lori che avrebbe messo la parola fine all astio tra lui e ric e li avrebbe uniti nel dolore per la perdita del comune amore. Inoltre se si temeva che shane fosse troppo cinico alla fine ci si e' resi conto che anche ric lo e' diventato e per giunta hanno eliminato anche lori. Far fuori due punti cardine della serie a poche puntate di distanza ha fatto perdere tanto alla serie secondo me.

    P.S. Non puoi portare avanti Shane fino alla seconda stagione e sperare che il pubblico non si affezioni a lui, tra l altro con un attore bravo come Jon Berntal, di gran lunga più carismatico e interessante di ric.

    RispondiElimina
  4. C'è qualcosa che non mi torna...leggendo lo spoiler della puntata 12 sembra completamente slegata da questa.

    RispondiElimina

Lettori fissi