......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

domenica 10 febbraio 2013

Trama completa e dettagliata della 3x09

L'episodio inizia proprio dove l'avevamo lasciato l’ultima volta. Merle e Daryl in piedi faccia a faccia nell' arena, mentre la folla chiede il loro sangue. Andrea chiede al governatore di lasciare andare Daryl ma le risponde, "non dipende piu da me. Fratello contro il fratello! Il vincitore sarà libero! Combattere fino alla morte." Merle fa un discorso alla folla sulla sua fedeltà e colpisce Daryl. Il governatore dà l'ordine di portare gli zombie nell' arena. Quando Daryl guarda Merle questo dice semplicemente "seguimi fratello. Stiamo ce ne andremo via insieme.. proprio adesso!” schiena a schiena i 2 iniziano a combattere contro gli zombie. Improvvisamente ci sono degli spari. Maggie sta sparando con un fucile di precisione per abbattere gli zombie ealcuni degli uomini del Governatore. Rick lancia una granata a gas, tutti rimangono accecati e brancolano alla cieca. Caos ovunque. Rick e Maggie forniscono fuoco di copertura per garantire a Daryl e Merle la fuga, ma prima di fuggire, Daryl recupera la sua balestra. Tutti i cittadini cercano riparo e si danno alla fuga, Martinez ei suoi uomini cominciano a uccidere gli zombie, il Governatore esce dal fumo con uno sguardo sinistro. Parte l’intro musicale.

Rick, Maggie, Daryl e Merle raggiungono la recinzione e fanno un buco in essa per fuggire. Uno zombie nota la falla nella recinzione ed entra in città.
Ore dopo Rick e co. (Maggie, Daryl e Merle) si incontrano con Glenn e Michonne. Entrambi mirano i loro fucili contro Merle. Daryl si frappone tra Glenn e Merle. Rick punta la pistola contro Michonne che estrae la sua katana e Maggie punta il fucile contro Michonne, la quale infine la abbassa . Merle rivela che Andrea è viva e va a letto con il Governatore. Rick abbassa l’arma e realizza che Michonne conosce Andrea. Mentre si cerca di mettere insieme i pezzi , Merle apre la bocca e Rick lo colpisce facendolo cadere a terra. Daryl guarda Merle e dice semplicemente "stronzo".
In prigione, Hershel fa conoscenza con il gruppo di Tyreese con la speranza di unire i 2 gruppi. Tyrese spiega che quando tutto è esploso sono rimasti al riparo di un vicino di casa che era un esperto di sopravvivenza. Rimasero lì fino a quando le forniture si esaurirono spiega di essere stati un gruppo di 25 persone. Hershel spiega a Tyreese che la sua permanenza nel gruppo non è una decisione che spetti a lui e che vi è la possibilità che essi possano lasciare il carcere.
Daryl sta cercando di convincere il gruppo a tornare al carcere con Merle, ma sembra chiaro che il gruppo non lo vogliano. Daryl dice "bene, allora io non torno indietro, non voglio lasciarlo." Il gruppo protesta la decisione di Daryl, ma il giovane è irremovibile. Glenn dice "che cosa diremo a Carol?" E Daryl dice "lei capirà." Rick cerca di convincere Daryl e lui dice: "Non chiedermi di lasciarlo, l’ho già fatto una volta. Prenditi cura della piccola e di Carl, quel ragazzino ne ha passate troppe." Daryl prende alcuni rifornimenti e si inoltra nei boschi con il fratello. Un arrabbiato Rick dice a Michonne: "ti cureremo e poi te ne andrai." Salgono in macchina e se ne vanno.
Nel cortile della prigione Allen si prepara ad attaccare il gruppo e a farli prigionieri. Tyrese e Sasha lo convincono a non farlo. Axel e Beth portano il necessario per seppellire Donna. Mentre stanno per dare la pala ad Allen, Tyrese la prende, ringrazia della gentilezza e comunica che da adesso se ne occuperanno loro. Axel e Beth se ne vanno. Tyrese si gira e guarda Allen. Rick e co. si avvicinano ad una macchina abbandonata sulla strada che sta bloccando la strada. Mentre cominciano a spingere, salta fuori dall interno del veicolo uno zombie, ma Glenn lo scaglia a terra e lo uccide. Rick si avvicina a Glenn che esclama “il governatore, non era tra quelli che hai ucciso". Glenn e Rick iniziano a discutere sul governatore ancora in vita e il modo in cui abbiano sacrificato tutto per salvare Daryl e del fatto che alla fine lo abbiano perso lo stesso. Egli conclude dicendo: "Tu puoi parlare quanto vuoi, ho finito!".
A woodbury, il governatore è chiuso nel suo appartamento. Milton e Andrea stanno cercando di capire cosa fare quando una folla comincia a formarsi alla porta d'ingresso. La gente vuole uscire dalla città, ma Martinez ei suoi uomini non lo permettono. I clacson delle auto riescono ad attirare gli zombie alla porta d'ingresso. Martinez tira fuori di forza un ragazzo dal’ auto e puntandogli una pistola alla testa, Andrea lo ferma e dice che sta peggiorando le cose. Improvvisamente si odono grida dall'altra parte della città attirando l' attenzione di tutti, due uomini e una donna sono inseguiti da 2 zombie. Uno di questi riesce ad afferrare un uomo mordendolo. Andrea e Martinez accorrono uccidendo gli zombie. Una folla si forma attorno al ferito che chiede aiuto. Andrea non sa cosa fare. Il Governatore esce dall'edificio e spara un colpo alla testa dell uomo per poi ritornare nei suoi alloggi. Tutti rimangono scioccati.
Carol e Carl sono a guardia dell'ingresso principale. Carol dice che tutto è tranquillo. Nella conversazione Carl rivela che l'unica cosa che pensava di Lori è che avesse torto. Il suono di una macchina attira l'attenzione, Rick e company stanno arrivando alla porta. Rick esce subito varcato il cancello e dice a Maggie di proseguire fino in fondo. Carl abbraccia suo padre. Quando la macchina si addentra nel cortile, Carol sembra preoccupata e chiede "Dov'è Daryl?" Rick spiega che lui è vivo e vegeto e che era con suo fratello. Carol non riesce a crederci. Carl chiede dove sia Oscar e Rick risponde con un "No".
Andrea entra in casa del Governatore e gli chiede a cosa diavolo stava pensando quando ha ucciso quel ragazzo per poi andarsene senza dire niente. Andrea spiega che la gente vuole lasciare la città e il governatore le risponde "bene lasciali andare. Barbecue e pic-nic. D’ora in avanti finiranno. Siamo Nuovamente in guerra." Andrea chiede perché Daryl fosse qui. Il Governatore le racconta di Merle che prese Glenn e Maggie in ostaggio per poi interrogarli. Andrea vuole sapere perché non le avevano detto che Glenn e Maggie fossero li. Egli dice: "Eri solo di passaggio, allora perché me lo chiedi?". Milton entra e dice che tutta la città è sulla strada e potrebbe mettersi male di nuovo.
In prigione, Hershel e Beth salutano il gruppo rientrato. Hershel ringrazi Rick per aver portato tutti indietro. Rick si rende conto che c'è un problema da affrontare. Rick e Hershel raggiungono la zona della prigione di Tyrese e il suo gruppo. Rick li fissa per tutto il tempo. Al blocco C, Carl chiude la porta. Allen dice "non è di molte parole". Tyrese gli risponde "dagli il tempo, quando sarà il momento parleremo." . Rick prende Judith. La osserva come un padre amorevole, quando il i pianti della bimba cominciano a risuonare nella sua testa. Rick è visibilmente turbato.
Milton e Andrea sono in strada e cercano di parlare con la folla. La gente vuole sapere dove sia il Governatore. Vogliono risposte. Andrea dà loro parole di incoraggiamento. Tutti si calmano e si disperdono. Martinez guarda Andrea sorridendo. Andrea nota che il Governatore sta guardando dalla finestra.
Beth fa compagnia (tenendo Judith) a Carol mentre fa il bucato. Carol parla di come Beth abbia un talento per prendersi cura dei bambini. Parla di Sofia e di come Ed stando con i suoi amici non la sentiva nemmeno mentre piangeva. Beth dice che se non fosse stato per Daryl ,Judith non si sarebbe salvata , Daryl disse di rifiutarsi a lasciare che qualcun altro muoia. Quando Beth chiede il perché della decisione di Daryl, Carol racconta di come gente come Merle tendano ad entrare nella tua testa, facendoti pensare di meritare l'abuso. "Non sono piu la donna che ero un anno fa; anche se è passato solo un anno credo che se Ed entrasse da quella porta e mi dicesse di andare con lui gli direi di andare all'inferno."
Hershel e Glenn notano qualcosa di strano nel modo di camminare di Maggie. Herschel ringrazia il giovane asiatico di essersi preso cura di sua figlia… mentre Glenn si allontana Herschel prosegue dicendo “la stessa cosa vale anche per te… ti considero come un figlio ormai”
Hershel si avvicina infine a Maggie e le chiede se stia bene. Le chiede cosa sia successo a Woodbury ma lei non risponde rimanendo in silenzio.
Hershel mette a letto Michonne e Rick gli chiede quanto tempo le ci vorrà per guarire e farla andare via. Il vecchio gli risponde che ha una commozione cerebrale e che per almeno un paio di giorni ha bisogno di assoluto riposo.
Axel piange la morte di Oscar e racconta a Carol di come lo proteggesse sempre quando Thomas andava fuori di testa. Erano amici. Rick lo conforta dicendo che è morto per proteggere tutti.
Dopo il racconto di Rick il gruppo si rende conto di essere in guerra, ed Hershel propone a Rick un alleanza con il nuovo gruppo per rinforzare le difese. Il gruppo di Rick si incontra con quello di Tyreese. Il nuovo arrivato si presenta e tende la mano a Rick per una stretta e Rick lo accontenta. Quando Tyreese gli racconta di come siano arrivati alla prigione, Rick se la prende con Carl rimproverandolo di averli portati qui. Tyreese replica dicendo che faranno tutto il necessario per guadagnarsi la loro fiducia incluso cucinare, pulire, cacciare e dare una mano nel caso ci fossero problemi di qualsiasi tipo. Rick rifiuta ma Hershel lo implora di ripensarci. Rick esclama che la decisione è irremovibile. Tyreese risponde dicendogli che se li manda via, lui sarà responsabile della sorte di tutti. Hershel riprova a convincere Rick e quando sembra riuscirci, lo sceriffo nota in lontananza una donna vestita di bianco avvicinarsi ed inizia ad urlare “che cosa ci fai qui?!? Non ti vogliamo!” estraendo la pistola…. Il gruppo pensa che stia ancora parlando al gruppo di Tyreese. Fine episodio

Traduzione: Doriano Papini

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi