......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

lunedì 1 aprile 2013

Intervista Laurie Holden sul finale di stagione

LEGGERE SOLO SE AVETE VISTO L'EPISODIO 3X16 - Andrea è stata attaccata dai fans in questa stagione - tra le altre cose - per essersi schierata con il Governatore per così tanto tempo. Cosa ne pensi delle critiche?
Credo che quando la gente guarderà tutta la stagione - in particolare la fine - il suo percorso sarà più chiaro. Era una donna in bilico tra due mondi. Tutto quello che voleva era la pace. Era lì per il popolo ed era disposta a fare qualsiasi cosa, anche se questo significava sacrificare se stessa, per preservare l'umanità e mantenere le persone in vita. A volte le sue azioni sono state male interpretate o ambigue. Ma quando vedrete la stagione per intero, alla fine capirete questa donna. Ha fatto il meglio che poteva. Mi sento come se ci fosse stato un senso di chiusura, di guarigione e di completamento. Molta gente di Woodbury è riuscita a salvarsi. Nessuno del carcere è morto. Rick si è finalmente liberato dai fantasmi del passato e Andrea è morta tra le braccia dei suoi migliori amici, circondata dalle persone che amava. Non è stata cannibalizzata, non si è trasformata. E' andata via con una certa dose di dignità. Il suo ultimo desiderio è stato quello di farla finita e le è stato concesso. E con la grazia di Dio, ora lei si è ricongiunta con sua sorella. E con Dale.


Quando hai saputo della morte di Andrea?
Ho avuto l'annuncio ufficiale pochi giorni prima di iniziare le riprese dell'episodio finale. E' stato uno shock per tutti. Questo non è mai stato parte dei documenti originali della storia per la terza stagione. Ed è stato abbastanza inaspettato. Detto questo, si tratta di The Walking Dead. Questa serie non è convenzionale in alcun modo - e sappiamo che gli attori possono andar via in qualunque momento. Nel complesso, è stata un'esperienza straordinaria e mi sento molto fortunata per averne fatto parte.

Pensi sia morta da eroe? O da martire?
Non spetta a me dirlo. Mi piacerebbe pensare che la morte di Andrea avrà un significato. Quello che rappresentava e quello in cui credeva continuerà a risuonare nei cuori e nelle menti di coloro che ha lasciato dietro di sè, perché tutti noi impariamo e crescere gli uni dagli altri. Mi piace il modo in cui si è chiuso il finale, con una ripresa di una croce, perché ritengo che sia il momento di un nuovo inizio e di un risveglio spirituale. Lasciate che la guarigione abbia inizio!

Continuava a ripetere - "Volevo salvare tutti", "Non volevo che qualcuno morisse."
Dal momento in cui il Governatore mette Daryl e Merle uno contro l'altro, e poi, quando Andrea va alla prigione e scopre tutte le cose folli che aveva fatto - il suo modus operandi da quel momento in avanti è cambiato in "Come posso essere sicura che tutte queste persone continuino a vivere? Come faccio a portare la pace?" Era un avvocato dei diritti umani prima dell'apocalisse, non è un' assassina. Non ha mai ucciso un essere umano in tutta la sua vita. Ha ucciso un sacco di zombie. I fan sono stati insoddisfatti del fatto che lei non sia stata capace di uccidere il Governatore quando gli era vicina, in piedi accanto al letto (con un coltello in mano), ma devono capire che questo e' stato un dilemma morale. Lei credeva nell' umanità. Pensava "Ok, ci deve essere un modo migliore." Ha sempre cercato di mettere pace. E ascolta, alla fine, e' stata una vittima della guerra. Sento che non è morta invano.

Girare la sequenza finale tra Andrea e Michonne è stato emozionante come lo è stato guardarla?
Sì. [Sospira] Sì. (Lunga pausa) Devi capire - che noi tutti ci amiamo. Abbiamo lavorato insieme negli ultimi anni. Siamo diventati una famiglia. E' molto difficile dire addio... Adoro il modo in cui è stata scritta la scena. Mi piace che Andrea abbia potuto chiedere in prestito la pistola e assumere il pieno controllo della situazione. Mi piace che abbia detto: "So come funziona la sicura" - ricordando una situazione vissuta con Rick nella prima stagione. E mi piace che ci sia stata una sorta di riappacificazione tra queste due donne che si amavano molto.

Questo mi fa desiderare di vedere più flashback dei momenti in cui Michonne e Andrea erano insieme nei boschi. Ti è dispiaciuto non aver potuto mostrare l'inizio di questo rapporto?
Non è dipeso da me, lo sai? Io sono un'attrice. Faccio quello che dicono. Gli autori sono responsabili delle storie. E scrivono le scene. Sarebbe, dovrebbe, potrebbe. Vorrei avessero esplorato di più la Andrea del fumetto di Robert Kirkman? Sì, assolutamente. Mi sarebbe piaciuto avere più scene con Michonne? Sì, assolutamente. Ma alla fine, non penso che avrei potuto chiedere una morte migliore. Sento che la sua vita contasse molto per lei, è morta cercando di sopravvivere, e il suo cuore era nel giusto. Sono grata per questo. Non si può avere tutto.

Sono rimasto sorpreso che il Governatore ne sia uscito vivo. Tu, come fan della serie, sei ansiosa di guardare la sua meritata punizione?
Penso che sia inevitabile. Un uomo che attraversa un territorio così oscuro, non c'è redenzione per lui - mai. Ma questa è la natura della serie. Questo è il motivo per cui è così popolare. La maggior parte della gente pensava che sarebbe stata salvata dalla camera di tortura, che avrebbe ucciso il Governatore, e che sarebbe stato un finale felice per lei. Ma noi non facciamo questo in The Walking Dead. Alla fine, tutto quello che Andrea voleva era tornare dalla sua famiglia e fare in modo che le persone non morissero - le persone a Woodbury e la gente nel carcere. E se questo significava morire per farlo accadere beh, così sia.

Guarderai la serie d'ora in poi?
Per un pò credo non la guarderò. Andy Lincoln non guarda la serie. Quando siamo in scena, siamo così coinvolti... E' in ogni momento della nostra vita, 18 ore al giorno. È necessario separare i due mondi. Credo che con il tempo riuscirò a guardarlo. Perché amo le persone con cui ho lavorato. Il cast e la troupe sono le persone migliori che abbia mai incontrato, e voglio vedere il loro bel lavoro e il loro percorso. Detto questo... [sospira] ... adesso faccio parte del pubblico. [Pausa] Non voglio più vedere le persone che amo, morire. [Ride] Forse preferirei vivere all'oscuro di tutto.

C'è qualche possibilità di rivedere Andrea ancora una volta - come una visione o qualche flashback?
Tutto è possibile. Chi lo sa quale asso nella manica hanno? Potreste avere delle scene di Andrea e Michonne che il pubblico desidera vedere. O vedere di più di Andrea-la rinnegata-cazzuta-di Robert Kirkman.

Qualche pensiero da aggiungere?
Solo che non sta a me dire al pubblico come si dovrebbe sentire in merito a questo finale. Mi è piaciuto interpretare questo personaggio. Sono molto grata come attrice di aver fatto parte di tutto questo, e di aver raccontato questa storia. Ma se Andrea è morta da eroe o da martire non spetta a me dirlo. Sono gli spettatori che decidono. Io posso solo dire che per me era solo una donna che ha fatto del suo meglio. O almeno ci ha provato. @

12 commenti:

  1. Finalmente invece, non la sopportavo più. Non voleva salvare tutti. Era attratta dal potere e si è schierata con chi pensava avrebbe vinto. Ha creato problemi fin dal primo istante, sono contento sia stata eliminata, era quello che meritava.

    RispondiElimina
  2. Era attratta dal governatore, non dal potere. Era un grande personaggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che era attratta dal pisello in genere, con tutto il bene che si puo' volere al personaggio, io poi all'inizio ero anche un sostenitore dei metodi chiamiamoli "autoritari" del governatore

      Elimina
  3. Purtroppo se ne va un grande personaggio ed una grande attrice. Complimenti per il lavoro svolto in queste tre stagioni; ha fatto veramente delle belle interpretazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parole sante.. Se ne stanno andando i migliori

      Elimina
    2. ma verrà un personaggio di nome bucci a conquistar

      Elimina
  4. mha!
    ho l'impressione che non finirà mai, carl, il ragazzino con la tromba, diventato grande (adulto lo è già)prenderà il posto del padre, che, nel frattempo, è stato morso e proprio al figlio toccherà sparargli!
    beth, vedrà in carl il nuovo eroe maschio che la potrà difendere e faranno zun-zun.
    daryl si convertirà a vegano, carol scoprirà il piacere di lesbo con michonne.
    hershel diventerà predicatore "degli ultimi giorni"
    finalmente si saprà perchè tutto è andato a rotoli, e quando saremo vecchi...forse finirà la serie.
    MA, PER FAVORE, NON FERMATEVI PER 4/5 MESI DI SEGUITO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti matteo sei un grande...queste si che sono VALIDE anticipazioni!!

      Elimina
  5. solo una parola ...... Andreaaaa T.T !!!!

    RispondiElimina
  6. nella prossima serie un personaggio mangerà una banana infetta e danzerà nudo nella prigione notizia sicura

    RispondiElimina
  7. A dirla tutta questa stagione, soprattutto dopo il recupero di Glenn e Maggie, è stata una schifezza, per nulla comparabile alla seconda stagione...Tutti i personaggi sono stati abbandonati e completamente spersonalizzati, come se ognuno di loro avesse perso la sua storia ed il suo carattere...Rick: Il leader che , dopo Shane e soprattutto dopo il suo super discorso da leader, si era posto come il capo indiscusso del gruppo, ora invece è diventato un parroco di paese, persino il figlio Carl, è diventato più autorevole di lui. Andrea che era vista come una delle donne più forti nel contrastare gli zombie, (nella puntata precedente ne aveva affrontati 3 con le sole gambe!!), si fa mordere da Milton con una semplicità pazzesca, pur essendosi liberata dalle manette. Inoltre non c'è un minimo di profondità nel dialogo tra il governatore e Milton e tra il governatore ed Andrea. Si vanno tralasciando infatti tutti i punti importanti della storia precedentemente narrata (vedi l'intimità che si era creata tra i due oppure il rapporto di amicizia che c'era tra il governatore e Milton, come se niente fosse accaduto!!). Poi Glenn che stava acquistando i tratti di un personaggio molto forte soprattutto dopo tutto quello che era successo a woodbury, si trasforma in un criceto dall'aria pacifica, accettando senza troppe scene Merle. Merle invece, ex soldato, viene ucciso in un modo così semplice, come se tutto il suo personaggio potesse togliersi dalla scena con un semplice "Non mi importa se mi uccidi" e boom. Daryl dopo i super pianti, per la morte del fratello, nell'ultima puntata è come se non gli fosse successo nulla, nessun dolore, nessun rimpianto...l'unica parentesi che apre sul fratello è "Non capisco perché l'ha fatto?!". Ed infine il super battaglione della morte che viene terrorizzato da 4 bombe fumogene e un po' di zombie messi a caso, giusto per dar l'idea di un super piano, fino a Glenn e Maggie vestiti come 2 Power Rangers che non si capisce in che modo riescano a uccidere e a seminarli tutti, e per concludere il ritorno dei 3 con il bus della gita della casa di cura per anziani xD...Spero solo che nella quarta stagione curino un po' più la storia dei personaggi e la loro evoluzione perché seno' una serie che poteva divenire un capolavoro degenererà in un nulla di fatto...

    RispondiElimina

Lettori fissi