......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

domenica 16 giugno 2013

Recensione 8° volume del fumetto "Io non vengo con voi"

Rick si risveglia dopo l’amputazione della mano ed in preda alla rabbia aggredisce l’infermiera e il dottore che lo stanno medicando, ma viene sedato e rimesso a letto perché possa riprendersi.
Altrove a Woodbury il Governatore si prende una pausa dalle violenze sta infliggendo a Michonne, la ragazza legata pure essendo stata ripetutamente picchiata e violentata non perde la sua forza d’animo e guardandolo negli occhi piange: “Non piango per me penso a quello che ti farò e mi spaventa”; il governatore ride alle sue minacce e la lascia andando a casa.
Il governatore in casa viene accolto dalla figlia, che cerca di aggredirlo perchè è uno zombie! La nutre con pezzi di persone per tenerla buona, e passa il tempo a rilassarsi davanti a 57 teche di acquari in cui ha messo teste umane.
Glenn, intanto, viene portato in una cella vicina a quella dove è tenuta Michonne.. e quando il governatore torna da lei è costretto a sentire ogni violenza di cui la ragazza è vittima.
Rick si sveglia di nuovo e, mentre parla col dottore è interrotto dall’arrivo del governatore che gli dice sa tutto della prigione perché Glenn ha confessato e che lo ha liberato, mentre lui vuole buttarlo nell’arena per il pubblico divertimento.
Alla prigione sono tutti preoccupati ed agitati perché i loro amici sono spariti da due giorni; Andrea assieme a Dale fa pratica di tiro sugli zombie, ma confessa all’uomo di essere preoccupata per i loro amici ma anche perché teme arrivi qualcuno, prima o poi, che voglia portar via loro la prigione. In quel momento esce dal bosco un uomo in tenuta da sommossa che corre verso la prigione….aperti i cancelli, l’uomo si toglie il casco e scopriamo essere Tyreese; ha seguito le tracce fino alla macchina dei loro amici ma poi non sa dire che fine hanno fatto.
A Woodbury il governatore propone a Michonne di combattere in Arena, in cambio le darà un po’ di tregua dalle torture. La ragazza accetta ma nell’arena fa un massacro di “gladiatori” umani e zombie. Il governatore diventa di nuovo furioso.
Nel frattempo Rick viene liberato da Martinez, il braccio destro del governatore, che vuole aiutarlo a fuggire assieme a Glen e il dottore e l’infermiera… riescono a liberare Michonne, di nuovo rinchiusa, e passano di là dal muro per tornare alla prigione. Michonne però si rifiuta di andare via e si fa dire dove vive il Governatore, il volume si chiude così con lei che fa irruzione nella casa del Governatore.

In questo Volume più che in qualsiasi altro fino ad ora c’è tanta, tanta violenza, crudeltà selvaggia e spietata operata dal Governatore. Questo personaggio non ha quasi niente a che vedere con quello della tv: è crudele, spietato e non si fa nessun problema a mostrare il suo lato oscuro.
Nella serie Tv, invece, la sua “furia” è celata agli occhi dei più e la si scopre solo poco per volta fino al suo apice nell’episodio finale.
Preferisco la sua caratterizzazione nella serie Tv perché ci permette di conoscere il personaggio poco per volta e non tutto assieme; questo ci permette di “assaporarlo” in un crescendo di tensione che porterà di sicuro a qualcosa di esplosivo nella nuova stagione!
Amo Michonne anche se all’inizio ho avuto un attimo di perplessità per come si presenta nel fumetto; dopo tutte le violenze subite non perde niente della sua forza d’animo… anzi si prepara alla vendetta! Che spero sarà spietata! La trovo simile ma non proprio uguale al personaggio della serie Tv, dove abbiamo visto attimi suoi di umanità meravigliosi quando aiuta Carl a recuperare la foto della madre e quando muore Andrea... ma in entrami i casi mi piace moltissimo!
Aspetterò con impazienza Luglio per sapere come si vendicherà! Forza Michonne!!!!!!

Municchi Alessia

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi