......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

giovedì 5 gennaio 2012

Intervista Chandler Riggs

Chandler Riggs, l'attore che interpreta Carl Grimes a "The Walking Dead", ci spiega come le leggi vigenti in Georgia sull'uso delle armi da fuoco sia diverso da quelle vigenti sul set e ci dà delle curiosità sul primo incontro di Carl con uno zombie.

Q: All'inizio di questa stagione il tuo personaggio ha trascorso un po' di tempo ferito.
A: Era il mio compleanno sul set, il giorno in cui Carl è stato ferito.

Q: Un bel regalo di compleanno! E' stata una sfida interessante rimanere comunque nel personaggio? Some birthday gift!
A: Un po' lo è stata. Dopo ogni ripresa andavo a mangiare un po' di snack zuccherati. Mi sedevo da una parte cercando di non crollare e urlare! E' comunque stato divertente star seduto sul letto durante quegli episodi.

Q: Qual'è stato il tuo momento preferito sul set per questa stagione?
A: Sicuramente il mio compleanno. Mi hanno fatto una torta con su scritto "Don't Open Dead Inside," che aveva delle dita che ne venivano fuori. Avevamo anche queste torte red velvet a testa di zombie, quindi sembrava come sangue quando ci dai un morso. E' stato grande.

Q: Hai guardato tutta la stagione l'anno scorso quando l'hai girata?
A: Certo! Ho guardato ogni singolo episodio.

Q: Ai tuoi genitori piace lo show?
A: Lo adorano. E a mia mamma piace per via del triangolo amoroso. Penso che sia molto piacevole [che spaventoso]. Per me l'opportunità di lavorare con tutti questi attori è semplicemente grandiosa.


Q: C'è qualche attore con cui non hai avuto nessuna scena nella stagione 1 con cui ti piacerebbe lavorare questa stagione?
A: Daryl Dixon. C'è una scena in arrivo dove gli chiedo se posso sparare con la balestra -- e lui dice a Carl di andare ad importunare mio padre. Quella scena fu molto figa per me, perchè era la prima volta che Carl parlava con Daryl. C'è un'altra scena più avanti anche con uno zombie, è stato divertente.

Q: Quali sono i tuoi tv-show preferiti?
A: Phinneas & Ferb, anche se so che è un po' infantile. E riguardo ai film? Mi è piaciuto moltissimo Super 8. Se Steven Spielberg è il produttore esecutivo di qualcosa, sai che sarà strepitoso!

Q: Ti piacciono di più i thriller adesso che sei stato nello show?
A: E' qualcosa che mi è sempre piaciuto. Mio padre era in Zombieland e adoro quel film. Quindi sì, credo che mi piaccia il genere horror!

Q: Carl cerca sempre di usare la pistola -- e lui riesce a metter mano su di essa in questa stagione. Eri eccitato all'idea di essere portare queste armi da grandi?
A: E' divertente: penso che la legge in Georgia dica che posso sparare con ogni pistola che voglio da quando ho 8 anni. Ma non posso toccare nessun'arma da fuoco sul set. Credo che si debba aver 14 anni per poterlo fare sul set. Quindi la pistola che portavo in realtà era una pistola giocattolo. Inizialmente era arancione ma poi l'hanno tinta con lo spray nero. Il coltello è reale invece, anche se è stupido. Una volta sul set, mi sono pizzicato con la parte seghettata della lama -- e la mia mano sanguinava nel mezzo di una ripresa! Quindi quando ho alzato la mia maglietta l'ho fatto con una mano sola così non ho insanguinato tutta la pistola e la mia maglietta -- e non ho fatto arrabbiare il responsabile dei costumi.

Q: Hai molto memorabiliz zombie a casa tua?
A: Sì, a casa ho delle foto di "The Walking Dead", e alcune cose dei fumetti. Alle conventions sul fumetto le persone mi danno molte cose autografate, e molte di queste sono sulla mia parete.

Q: Cosa fai per ammazzare il tempo sul set?
A: Gioco con la mia kendama. Sai, il gioco della palla e la coppa? E' solo che la mia ha una palla molto piccola e due coppe. Sono diventato abbastanza bravo adesso.

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi