......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

martedì 19 marzo 2013

Recensione & riflessioni 3x14 "Prey"

L'episodio inizia con un flashback che vede Andrea e Michonne accanto a un falò durante l'inverno, quando viaggiavano insieme.
Entrambe stanno mangiando accanto al fuoco e Andrea nota che gli zombie "da compagnia" di MIchonne sono un po ' agitati. Le chiede se conosceva quelli zombie e dove li avesse trovati, ma Michonne abbassa lo sguardo. Andrea si accorge che tutto ciò è chiedere troppo e si scusa. L’amica accenna a qualche lacrima e la bionda le chiede se abbia voglia di parlarne. Michonne le fa capire di non volerlo fare e le rivela soltanto che la sorte dei 2 zombie è meritata, poiché anche prima di tutto questo non avevano niente di umano.
Dopo questa scena, torniamo al presente e vediamo il governatore nella sua camera di tortura, fissando le catene che una volta fungevano da collare dei 2 zombie di Michonne, per vedere se sono abbastanza resistenti e fissati bene. -Sigla -
Martinez e i suoi uomini hanno caricato su un furgone delle armi. Appare Milton e chiede a Martinez se il governatore è li dentro, ma il tirapiedi non risponde con chiarezza
Poi arriva Andrea chiedendo il perché di tutte le armi, ribadendo che i termini dell accordo erano altri. Martinez la ignora, ma Milton le dice che è solo per precauzione e per mostrare forza.
Vediamo il governatore studiare i suoi strumenti per la tortura, mentre Milton lo osserva a debita distanza. Alla visione di quell episodio, Milton comincia ad allontanarsi, ma il governatore lo vede e lo chiama. Milton chiede cosa sia tutto quello che ha appena visto. Il governatore gli risponde che quello è il suo laboratorio.
Milton si ricorda che il piano originale era quello di cercare di battere il virus e chiede al governatore di dimenticare tutto, compresa Michonne e di abbandonare il sentiero della vendetta, poiché oramai quel che è successo,è successo e non ha piu importanza. Philip lo contraria dicendo che tutto l’accaduto ha, eccome, importanza e se ne va.
Milton incontra Andrea e le dice che il governatore non lascerà la gente della prigione in pace, che ha chiesto Michonne come scambio, e che indipendentemente da ciò che accade, ucciderà tutti. Infine le mostra la camera di tortura. Andrea dice che bisogna fare qualcosa a riguardo e di essere intenzionata ad uccidere il governatore, ma Milton le dice che non è una buona idea.
Andrea decide di lasciare Woodbury e dice a Milton di andare con lei, ma lui rifiuta, dicendo che Woodbury è casa sua, ma che lei appartiene al gruppo di Rick.Per strada Martinez chiede ad Andrea la sua arma, e che per ordine del governatore tutte le armi devono essere requisite per un controllo. Andrea gli dà l’arma tenendosi però il coltello. Appare il Governatore che le spiega tutto e le chiede di andare all incontro con Rick insieme a lui.
Mentre Tyreese e Sasha fanno la guardia alle mura di Woodbury, Andrea appare e dice che è arrivata a dare il cambio alla coppia poiché al muro principale c’è bisogno di loro. Tyreese non le crede e le fa sapere che deve essere Martinez in persona a dargli l'ordine. Andrea tenta di saltare il muro ma la coppia tenta di fermarla, Andrea tira fuori il suo coltello e dice loro che Woodbury non è il posto che sembra, gli dice che pure loro sono rimasti ammaliati dal posto come è successo a lei in un primo momento.


Tyreese e Sasha la lasciano andare.
Tyreese e il suo gruppo parlano con il governatore per informarlo che Andrea è fuggita. Il Governatore passa sopra allo sbaglio dei 2 e chiede al gruppo di aiutare Martinez fuori da Woodbury.
Il Governatore informa di voler andare da solo alla ricerca della ragazza fuggita, ma Milton cerca di fermarlo, dicendogli di lasciarla andare, lei vuole solo tornare con le persone al carcere. Il Governatore si accorge che Milton ha parlato con Andrea e le ha rivelato le reali intenzioni del leader di Woodbury. Lo afferra violentemente e chiede se forse le ha detto anche i piani per uccidere Michonne. Milton annuisce col capo, e il governatore lo spinge e lascia, allontanandosi.
Tyreese parla con Martinez riguardo la fuga di Andrea e il braccio destro di Philip gli fa sapere che non è quello il loro compito e che c’è altro che devono fare. Allen arriva e chiede cosa stia succedendo. Temendo qualche comportamento stupido dice a Tyreese di non incasinare tutto poiché loro vogliono restare… la conversazione si sposta su Donna e di come la famiglia sia stata salvata da Tyreese facendo sembrare Allen un incapace… la discussione viene interrotta da Martinez che gli intima di sbrigarsi a partire lasciando la questione in sospeso.
Andrea, corre per la strada ma sente il rumore di una macchina, quindi si nasconde nella foresta ma viene individuata da degli zombie, che la circondano. Estrae il coltello e si difende.
Martinez, Tyreese e il suo gruppo giungono in un luogo con una trincea piena di zombie. Tyreese chiede qual'è la loro utilità ipotizzando il loro utilizzo per il conflitto con la prigione.
Tyreese dice infine che non sarebbe giusto uccidere i membri della prigione facendoli divorare perchè tra di essi ci sono donne e bambini.
C'è un conflitto di opinioni tra Allen e Tyreese che sfocia nuovamente su Donna e la sua morte. Tyreese dice qualcosa di molto brutto su Allen e il tutto finisce in rissa dove Tyreese ha la meglio. Allen per poco non viene gettato nella fossa degli zombie.
Martinez li manda a Woodbury a parlare con il governatore.
Andrea prosegue la sua marcia verso la prigione ma è inseguita dal governatore in macchina. Riesce a fuggire attraverso il bosco. Diventa sera e Andrea va in un edificio abbandonato per nascondersi dal suo inseguitore. Ma il governatore non la lascia respirare ed entra con molta calma anch’esso nella fabbrica. Comincia un inseguimento nel posto. Lei cerca di scappare in silenzio, ma il governatore comincia a fischiare e il rumore attira l'attenzione degli zombie.
Andrea se libera di uno rapidamente, ma così facendo dà informazioni sulla sua posizione al governatore
Il governatore le chiede di tornare con lui a Woodbury, tutti hanno bisogno di lei, ma Andrea non risponde. Il governatore comincia a rompere dei vetri per aiutarsi a catturare Andrea ( credo servano per far sentire i passi di Andrea quando, muovendosi, li calpesterà)
Il governatore si avvicina ad Andrea che è nascosta, ma si sente un rumore in un altra stanza e Philip va a controllare. Andrea, sfrutta l’occasione e tenta di salire al piano di sopra ma le scale sono piene di zombie. Ritorna indietro e vede il governatore dietro di lei che le dice di tornare a casa. Lei apre la porta e si nasconde dietro, lasciando uscire l’orda di zombie che si riversa sul governatore, vediamo la scena del combattimento tra gli zombie ed il governatore.
Nel frattempo, nella fossa con gli zombie, un'ombra si avvicina e li mette al rogo. Non vediamo chi ha fatto tutto ciò.
Al mattino, vediamo Andrea che sta per raggiungere il carcere… con un sorriso alza una mano per farsi notare da Rick che è di guardia sulla torretta, ma il governatore appare improvvisamente e la sbatte al tappeto e le copre la bocca per impedirle di urlare. Rick nota qualcosa di strano ma non vedendo niente pensa di esserselo immaginato.
La mattina vediamo i soldati di Woodbury che trovano gli zombie carbonizzati.
il Governatore torna a Woodbury e Martinez gli chiede se ha trovato Andrea. Ma Philip risponde di non aver avuto fortuna.
Martinez lo informa di ciò che è accaduto alla trincea degli zombie e forse dovrebbe chiedere al gruppo di Tyreese.
Il governatore si incontra con il gruppo che gli chiede informazioni riguardo al recupero di Andrea, ma il governatore dice anche a loro di non averla trovata.
Il governatore cambia discorso e informa loro che gli zombie dovevano servire solo come deterrente e che non erano un pericolo reale. Tyreese stenta a crederci e gli chiede il perchè non gliel'abbia detto fin dall'inizio. Il governatore dice loro che, non conoscendoli, non si fida di loro e che non parla di tattiche di guerra con chi non si fida. Tyreese si scusa e chiede un'altra possibilità per rimanere. Il governatore gli dice che va bene.
Appena prima di uscire, il governatore chiede a Tyreese dove abbia trovato la benzina, immaginando che fossero stati loro a dare fuoco agli erranti. Tyreese è sorpreso e non capisce di cosa stia parlando. Il governatore dice che non importa e se ne và.
Milton sta camminando per strada, quando trova il governatore e gli chiede se ha trovato Andrea. Il governatore gli risponde di no. Milton gli dice che è una vergogna quello che è successo nella fossa degli zombie e spera di trovare chi ha fatto ciò.
Il governatore dice di sapere già chi è il responsabile…. Milton si allontana.
L'episodio si conclude con la scena di Andrea, legata ed imbavagliata nella camera di tortura del Governatore.
FINE


RIFLESSIONI:
Puntata sempre un po’ sottotono ma ammetto che mi sia piaciuta, forse perché l’episodio della scorsa settimana è stata veramente una delusione per quanto mi riguarda. Sebbene tutte le scene fossero incentrate su Andrea e Woodbury, ho trovato molto interessante vedere come si stanno sviluppando gli eventi in attesa del finale di stagione e anche la scene riempitive e senza senso erano molto ridotte o comunque piacevoli da vedere. Bella la fotografia e la scelta degli scenari che danno quel senso di aria fresca. Mi sono piaciute anche le musiche, molto basse e tenui ma comunque presenti al momento giusto. La colonna sonora nella fabbrica abbandonata mi è piaciuta davvero tanto, forse perché era molto simile a quella della 3x07, quando Rick, Daryl, Michonne e il povero Oscar, pace all anima sua, sono fuori da Woodbury pronti per entrare a salvare Glenn e Maggie.
Non ho capito bene il senso del flashback se devo essere sincero, insomma, lo sapevamo che Andrea e Michonne erano molto unite e che alla guerriera samurai non piaceva parlare di sé. Però abbiamo avuto un altro piccolo indizio sul suo passato e sembra che la storia dei 2 zombie da compagnia sia un'altra rispetto a quella narrata nei fumetti. Quando ha detto che si meritavano quel che è successo loro e che non erano umani nemmeno prima di esser stati trasformati, ho capito che non potevano trattarsi del (ATTENZIONE PICCOLO SPOILER) ****fidanzato e del suo amico**** , poiché non ne parlava cosi male nella trasposizione cartacea, o almeno non mi ricordavo lo facesse.
Devo anche un po’ arrabbiarmi con i traduttori dei dialoghi italiani poiché quando Andrea dimostra nostalgia di un bicchiere di Cabernet, in italiano lo traduce come “automobile”… WTF?!?!
Bello il cambio di scena in quella sequenza, primo piano delle catene nel bosco e allaccio azzeccatissimo con il governatore che fissa le stesse su dei tubi di ferro per usarle, poi, su Michonne… L’uomo è veramente ossessionato dalla sua vendetta e possiamo immaginare il perché. L’avevo dimenticato o comunque gli avevo dato meno importanza ma il governatore è ancora convinto che negli zombie si conservi ancora una parte dei loro ricordi e l’esecuzione di compiuta da Michonne, lui la vede come il peggiore degli omicidi… quello di sua figlia. Questo ha scatenato in lui una follia che l’ha trasformato completamente e il risultato l’abbiamo visto nell inseguimento di Andrea. Un uomo che non teme più la morte ed è talmente freddo da riuscire a prevenire ogni mossa del suo avversariio. La trova sempre e ancora non ho capito come ci riuscisse dal momento che la biondina taglia anche per i boschi… finchè stava sulla strada principale ok, alla fine se quella è l’unica strada percorribile con un mezzo era facile trovarla, ma addirittura trovarla dentro una fabbrica abbandonata stando tutto il tempo in macchina e senza seguire le tracce come fa Daryl… tanto di cappello eheh. Lo scontro all interno dello stabile invece ha avuto i suoi momenti di tensione ma non mi è piaciuto molto se devo dire la verità. Ci può stare che all interno vi siano stati alcuni non-morti ma è un miracolo che siano ancora in piedi dal momento che i ganci appesi al soffitto riescano a trapassarli da parte a parte semplicemente con una spintarella… Newton si starà rivoltando nella tomba ahahah
Ho letto molti commenti che non capivano come fosse possibile che Andrea scomparisse dietro la porta infestata dagli zombie per tendere un agguato al Governatore… La spiegazione è molto semplice, si è messa semplicemente nell angolo tra il muro e la porta usando la stessa come un separé. Quello che non ho capito io è come abbiano fatto gli zombie a non essere gia arrivati infondo alle scale già la prima volta che la biondina l’avesse aperta. Vabbè lo chiediamo a Daniele Bossari nella prossima puntata di Mistero.
Tornando a The Walking Dead, è stato sbalorditivo anche come il Governatore, armato solo di una pala e una pistola scarica, sia riuscito a respingere quella decina di zombie senza essere morso e ad avere anche il tempo di beccare Andrea sul traguardo. E’ veramente il re dei Badass ahahah. Era prevedibile comunque, che Andrea non ce la facesse a raggiungere la prigione. Ve lo immaginate? Scenario: << Andrea arriva, alza la mano e Rick la vede; il governatore si avvicina, Rick gli spara in testa e fine della stagione>> sigla!! TNTNTNTNTNTNTNTNTNT (copyright Valentina Masi).
Alla fine vediamo come la sedia da dentista sia toccata proprio ad Andrea, all insaputa di tutti, che conclude le scene di una interessante puntata, con lo sguardo fisso nel vuoto, terrorizzata da ciò che le potrebbe succedere.


Sono contento che FINALMENTE abbia capito di che pasta è fatto il governatore, o meglio il nuovo Governatore… da una parte la capisco, stai 8 mesi al freddo a girovagare per i boschi dormendo sì e no 3 ore per notte, in compagnia di una che si porta appresso 2 zombie al guinzaglio e che mette 2 parole insieme giusto per farti il regalo a Natale… Poi trovi un gruppo di sopravvissuti, ti curano, ti danno da mangiare e ti danno un letto caldo e protezione dal mondo esterno. Se ci metti anche che rompe il periodo d’astinenza… “jackpot baby”. Non è sempre così semplice cambiare opinione drasticamente… anche se per quanto mi riguarda, io ci sarei arrivato un po’ prima e non di certo perché mi senta più intelligente.
Parlando di persone intelligenti (ho detto intelligenti?) parliamo anche del piccolo Milton. Dopo diverse puntate ha tirato fuori un po’ di cojones e l’ha fatto proprio con la persona che aveva più amica a sé. Ha deciso di agire e di non stare più in silenzio. Lui ci crede veramente alla speranza di una civiltà nuova, migliore! Era questo il patto tra lui e Philip, ma adesso tutto è sfumato per inseguire una vendetta che porterà 2 gruppi ad affrontarsi solo per questioni personali, in una guerra inutile e che richiederà sangue per essere placata. Beh, il piccolo scienziato non ci stà e si rivolta contro il proprio leader confessando tutto ad Andrea e rovinando così l’effetto sorpresa per il gruppo di Rick (anche se il leader della prigione già sa cosa lo aspetta). Mi piace molto come si è rivelato Milton, anche se, si sà, quelli che agiscono così spesso fanno una brutta fine… spero di sbagliarmi.
Grossi problemi anche nel gruppetto di Tyreese. Lui ed Allen sono arrivati alle mani e tutto per colpa della lingua lunga e velenosa di Ty che menziona in modo decisamente discutibile la morte di Donna, la moglie di Allen. Ovviamente la sfida è impari visto che il colosso nero è paragonabile ad un armadio e il minuto Allen è come un filo d’erba al suo confronto. Se si osservano gli occhi di Tyreese si nota che sono pieni di rabbia, il che ci porta a pensare, che i 2 non abbiamo fatto altro che punzecchiarsi da quando si conoscono e quella altro non era che la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Per poco non lo gettava nella fossa degli zombie (finalmente ci sono arrivato, era li che dovevano buttare Glenn e Maggie prima che Rick li salvasse).
Ci sono state molte cose che si sono apprese in questo episodio: la prima in assoluto è che mio nonno senza occhiali spara meglio di Tyreese, e la seconda è che anche la città della salvezza si sta spaccando in 2… più o meno, dal momento che le comparse di Woodbury non le ho viste in questa puntata… sembrava una città fantasma, probabilmente per via del freddo se ne stavano in casa… AMC ti ho salvato ancora.
Abbiamo appreso anche che il governatore, vuole giocare sporco all incontro con il Team Prison… beh questo lo sapevamo già, solo che non mi aspettavo gli zombie  anche se il piano è momentaneamente rinviato, visto che il pescato del giorno è stato dato alle fiamme da un piromane misterioso, armato di accendino, benzina e dei guanti neri da serial killer.
Io ho la mia opinione su chi sia stato, secondo me i papabili (termine molto di moda ultimamente) sono 3:
Sasha- perché non sembrava d’accordo sul sfamare gli zombie gettandoli contro esseri umani.
Milton- il piu prevedibile che vuole sabotare il Governatore
Ben- perché è l’unico che non ha detto la sua ed è il classico colpo di scena che non ti aspetteresti mai.
Secondo voi chi ha acceso la “miccia” nella guerra interna di Woodbury?

Doriano Papini

40 commenti:

  1. D'accordo su tutto, ottime riflessioni, può essere stato anche Morgan ad appiccare il fuoco secondo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non penso Alessandro che sia stato Morgan. Mi è parso convinto, nella sua pazzia, a continuare l'opera di pulizia a King County e a non entrare nella faida tra Rick e Woodbury. A mio avviso sono stati o Milton oppure Martinez.

      Elimina
  2. secondo me è stato Martinez!
    Comunque TWD si sta trasformando in una vera e propria americanata : Il governatore in versione Terminator e dotato di Gps, zombie sempre più scarsi e deboli, ormai li uccidi con uno starnuto... Andrea che decide di continuare a farsi una bella passeggiata a piedi per digerire invece di prendere su la macchina del governatore per andare alla prigione...etc...poi rimane una gran serie perchè è diversa dalle solite però spero davvero che nella quarta stagione ci sia più cura nella scena e nei dettagli.

    RispondiElimina
  3. ale, lo dico scherzosamente :)...ma tu e tanti altri vi siete fissati con 'sto Morgan?! fine, addio, caput...non lo rivedremo più. L'incontro tra lui e rick è stato semplicemente funzionale a far rinsavire rick e fargli rendere conto della fine a cui andava incontro se non combatteva la sua follia. Morgan compare anche in alcune trame che girano su internet ma si sono rivelate bufale. Tutti i siti spoiler danno per certo che l'attore di morgan ha girato quell'unica puntata. fine. e poi, nelle condizioni in cui sta, si è messo in auto, ha trovato la città, ha capito che gli abitanti erano gli appena accennati nemici di rick, ha deciso improvvisamente di aiutarlo, ha trovato nelle campagne il fossato con gli zombie, ha intuito non si sa come che quegli zombie erano un minaccia per rick, in quel momento si trovava per caso della benzina in tanica, ha deciso di sperperarla e li ha bruciati? sicuramente! per non parlare del fatto che la macchina è una della citta di woodbery....ma poi cosa avrà di cosi carismatico sto pazzoide fallito di morgan da farvi desiderare tanto il suo ritorno? è un personaggio del tutto secondario...

    RispondiElimina
  4. Dato che ogni volta che un personaggio inizia a piacermi muore (vedi Axel,Dale,Jacqui,Otis e Lori) inizierò a farmi piacere Ben e Allen che mi stanno altamente sui cojones.

    RispondiElimina
  5. non fate altro che trovare piccoli errori di sceneggiatura...raga è un fanta/horror/survivor. è un drama di una rete via cavo. è il telefilm ispirato ad un fumetto. capisco tutto ma è solo e puro intrattenimento. qualche cosa potreste anche far finta di non vederla. non è un film candidato a 10 premi oscar. è una bella storia e una serie originale.se fosse cosi ridicola nei suoi errori non ne staremmo ancora parlando ma avremmo quasi tutti abbandonato la visione. quando una cosa è ridicola ti stufa e in automatico ti passa anche la voglia di parlarne. invece lo facciamo, ce lo guardiamo e lo aspettiamo con ansia. per cui commentiamo al massimo il filo logico della trama ma andare a guardare perché gli zombie si abbattono facilmente è patetico. sono zombie e dunque non esistono ...pertanto le leggi della fisica si adeguano alle circostanze. Non è un telefilm documentario. è un cazzo di fantasy splatteroso. è stata una bella puntata, ho passato 45 minuti piacevoli e dopo ho pensato ai cazzi miei. fine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo anche le virgole! E' pazzesco rimarcare incongruenze o errori quando la storia è incentrata su qualcosa che non esiste: gli zombie.

      Elimina
    2. AHAHAHAHHAH stima, fratello!! HHAHAAAH

      Elimina
  6. Secondo me è stato Milton, altrimenti non avrebbero senso le parole finali della puntata quando il Governatore dice di aver già trovato chi ha appiccato il rogo dopo aver parlato con lui...anche la faccia di Milton era inequivocabile!
    cumenque è stata una bella puntata anche perchè finalmente si sono viste un po' di scene con gli zombie cattivi...la scena di Andrea che viene trattenuta sull'albero dallo zombie mentre già altri erano in arrivo x papparsela valeva la puntata!

    RispondiElimina
  7. mah....a woodbery sono tutti ultra controllati,in pochi possono prendere una macchina senza farsi notare e sicuramente questi non sono i nuovi arrivati.

    forse milton o.........

    RispondiElimina
  8. Puntata un pò del cavolo, troppe errori:
    -andrea che non ruba la macchina del governatore
    -il governatore che trova andrea x 2 volte

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Perfettamente d'accordo con chi dice di non stare a spulciare ogni minima cosa altrimenti non ne usciremmo vivi, potremmo parlare per ore di zombie che appaiono dal nulla e attaccano o di zombie che, tutti insieme, non riescono a combinare nulla. Di caricatori di pistole infiniti e di leggi della fisica completamente stravolte. E' un telefilm!
    Detto questo: la scena del governatore e di Andrea dentro il fabbricato ricordava un po' il comportamento di jack nicholson in shining, giusto un po' ... ok! Per il resto che il comportamento del governatore è quello di un pazzo omicida s'era già capito da diverse puntate quindi... Perchè Andrea non scappa con la macchina del governatore? Puo' darsi che sia uscita da un'altra parte rispetto a dov'era la macchina e fare il giro e andarla a cercare le avrebbe fatto perdere tempo, non sapeva se avrebbe trovato dentro le chiavi o no, oppure aveva paura di trovare qualcuno in macchina, oppure semplicemente presa dall'adrenalina di essere riuscita ad uscire da lì se ne è semplicemente andata senza pensare alla macchina.
    Scena degli zombie carbonizzati... Su fb avevo ipotizzato che fosse stato lo stesso governatore per creare un po' di confusione, però non spiegherebbe la domanda che fa a Ty riguardo alla benzina, sembrava sincero il governatore quando l'ha chiesto, Milton sembrerebbe troppo scontato però la faccia che fa quando il governatore gli dice di aver capito chi è il colpevole la dice lunga, Morgan impossibile, a parte che si vede un lembo di pelle bianca, poi quello si che a livello di trama sarebbe assurdo !!!
    Ps. se prima avevo scomodato Shining come citazione per la scena nel fabbricato, mi sentirei anche di citare Hostel e La casa dei 1000 corpi per la scena del "laboratorio delle torture" del governatore.

    RispondiElimina
  11. Magari viaggio troppo di fantasia ma secondo me il Governatore è stato morso o graffiato, avete fatto caso che in una delle ultime scene, quando esce dalla casa di Woodbury dove si trovano Tyreese e gli tre, si tocca le costole e si copre con il cappotto? Potrebbe anche essere dopo tutti gli zombie che gli si sono fiondati addosso, non trovate? O magari era solo un gesto senza significato e ci ho lavorato sopra ;)
    Ah e per l’incendio secondo me è stato Milton

    RispondiElimina
  12. E' stato senz'altro Milton a bruciare gli zombie e sembra quasi che voglia farsi scoprire dal Governatore quando gli confessa che spera che i responsabili siano trovati. La puntata nel complesso mi è piaciuta, ha accresciuto il personaggio di Tyreese e mostra la deriva della situazione interna di Woodbury. Il governatore si sta dimostrando come un vero odiabile villain. Non vedo l'ora che lo spediscano all'inferno!La serie mantiene la sua originalità ed un alto livello, nonostante qualche piccola carenza di dettaglio.

    RispondiElimina
  13. Secondo me questa è stata la puntata più brutta della serie, non la scorsa invece bellissima...cioè, voglio dire, è iniziata alla fine!! quando il governatore prende andrea davanti la prigione, mi sono detto:"daje mo comincia" e invece stavamo già a 38-39 min...

    RispondiElimina
  14. Secondo me questa puntata non è stata affatto male. Forse perchè è mancato il consueto cambio di scena prigione-woodbury ogni 30 secondi; o forse perchè l'azione si incentra su Andrea, che, a costo di andare contro il parere di molti, è sempre stato il mio personaggio preferito ( anche se quella del fumetto è una badass 1000 volte meglio ). sono stati diversi i momenti in cui lei dimostra di essere ancora capace di spaccare culi in situazioni difficili e non solo di essere l' amante/sfogo sessuale del governatore , e tra la scena di lei costretta all'albero e quella delle scale non so scegliere la migliore!!! Però condivido la critica, mi sono chiesto anche io come mai gli zombies non fossero arrivati già in fondo alla rampa, ma la faccia di lei che sorride al caro Philipp come mandandogli un bel "vaffanculo!" mentre attraversa sicura la porta mi fa dimenticare il dubbio con soddisfazione xD e poi ovviamente anche il governatore-googlemaps che ritrova andrea per 80 volte mi sa di merda, ma capisco la funzionalità alla trama, anche perchè era abbastanza prevedibile che lei non avrebbe raggiunto la prigione. La parte nella fabbrica è stata carica di tensione, tensione che si propone anche all'interno del quartetto Ty. Allen mi sta proprio sui coglioni, capisco la perdita della moglie ma penso che anche prima fosse un gran rompipalle! ad appiccare il fuoco quoto Milton, anche se come colpo di scena ci starebbero benissimo anche Ben o Martinez(quest'ultimo un po' improbabile, ma vabbè facciamo correre la fantasia xD )

    RispondiElimina
  15. La figura che ha appiccato i fuoco è la stessafigua misteriosa che portò gli zombie all'interno del recinto della prigione quando ci fu lassalto del fovernatore alla stessa... e badate bene a quelle scene, tuta nera e silhouette femminile! Gli sceneggiatori fanno di tutto per farci pensare a milton come il responsabile ma non è lui. Quando il furgone sfonda il recinto della prigione il governatore era compiaciuto, piacevolmente sorpreso. È una persona che è distaccata ma che collabora con woodbury. Il personaggio non so chi sia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente la risoluzione di molti quesiti verra da questo nuovo( o magari vecchia conoscenza) personaggio...

      Elimina
  16. ottima recensione e ottime riflessioni. cmq lunedì sono andata a letto pensando che milton avesse cacciato fuori gli attributi ma poi ci ho pensato...non è possibile! secondo me può essere stato il governatore stesso che ha così creato la scusa per uccidere milton che si sta allontanando dalle sue idee.ad andrea ci sono volute "SOLO" 14puntate per capire chi è veramente il governatore(ma lei è sempre stata lenta!) e poi dico io....controlla almeno che gli zombie lo uccidono e poi scappa con la sua macchina!almeno io avrei fatto così!

    RispondiElimina
  17. Anche a me non è dispiaciuta questa puntata (e a dire il vero anche la precedente). Sono daccordo con chi dice che comunque il telefilm non può essere call of duty e ci possono essere dei dialoghi un pò più articolati, anche per vedere la bravura dei singoli attori e per sviluppare meglio la trama. Forse l'unica pecca è la lunghezza della scena della fabbrica abbandonata; forse un pò troppo portata per le lunghe, ma va bene così. Per quanto riguarda le singole questioni: il piromane per me è Milton o Martinez. Poi per il discorso Morgan starei attento a darlo fuori dai giochi ....... (naturalmente secondo me)

    RispondiElimina
  18. nel capannone mi aspettavo uscisse fuori leatherface da un momento all'altro....si,vi siete scordati faccia di cuoio,tra le varie citazioni xD.mo mi sogno un bel crossover,lui contro gli Erranti xD.
    ritornando al personaggio misterioso,mo sparo una boiata:è lori,che è stata salvata da non si sa chi,finita a woodbory non si sa come,e agisce nell'ombra.ha un'amnesia e quindi non si ricorda di rick e company.mi prenoto per una sceneggiatura(e se ci ho preso mi merito un oscar xD).
    tornando seri,puntata bellissima,la scena finale mi ha disturbato parecchio,povera andrea non fatemela fuori,la voglio come futuro amore di rick .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima questa idea di Lori se fosse vera allora sì che si sarebbereo delle vere sorprese a TWD....si discosterebbe di brutto da fumetto, ma sarebbe un'idea originale!!!!forte!

      Elimina
    2. Si leatherface me l'ero scordato!! ;) Devo dire Barbara che hai una fantasia incredibile, complimenti!
      Un po' meno d'accordo su Andrea e Rick...

      Elimina
    3. grazie :) comunque scherzavo, sarà venuto in mente a molti,la cosa di lori,di commenti simili ne ho letti,quando è morta,quindi ho preso solo l'ispirazione,da altri telefilm pure xD....ho riguardato la puntata della rappresaglia,e dicono bene,nel furgone la figura ha una silohette femmminile...ma poteva essere haley l'arciera.

      Elimina
  19. Sarei piacevolmente sorpresa se fosse opera di Martinez i "morti viventi arsi vivi (o morti?)" :-D! Per quanto riguarda Andrea sicuramente si libererà (forse grazie a Milton)... infine mi piace l'ipotesi di Andrea futuro amore di Rick xkè in ogni Tfilm c'è sempre un legame sentimentale del protagonista e poi lui ne ha maledettamente bisogno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. piuttosto gliela do io a rick...

      Elimina
  20. Il governatore in versione Albert Wesker, impermeabile e super poteri...

    Ok che alla base della serie c'è un ambientazione irreale, ma TWD stupiva perchè venivano messe situzioni reali e personaggi credibili in un contesto fantascientifico.

    TWD o Resident Evil? Un po' di realismo in più farebbe solo bene a questa serie.

    RispondiElimina
  21. E' stato Merle D.C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo escluderei, ho riguardato la scena e l'unica cosa che si vede è una tuta blu come quella che indossavano Axel e Oscar al penitenziario....

      Elimina
    2. Che senso avrebbe? Ok, è stato a woodbury e conosce le mosse del governatore, ma come poteva prevedere che avrebbe portato zombie all'incontro? Non avrebbe rischiato di uscire di notte da solo dalla prigione per rischiare di mettere nei casini gli altri e non sapendo se avrebbe rischiato qualcosa o no ...

      Elimina
    3. Escludo Merle. Uscire solo di notte ed attraversare un bosco infestato per andare a bruciare degli zombi è un gesto pericoloso ed insensato che non fa parte della logica di freddo e calcolatore killer quale è Merle. Sono sempre più propenso a pensare sia stato Milton. Il timido e balbettante nerd si sta rivelando sempre più un uomo tutto d'un pezzo e con le palle. Oltretutto la tuta blu potrebbe essere ignifuga o di quelle del tipo che Milton usa per non farsi dilaniare quando azzannato dagli zombi. Ma io mi chiedo una cosa..possibile che nessuno all'interno di Woodbury non si è mai accorto che il Governatore è un pazzo e non è d'accordo con l'entrare in guerra contro la comunità di Rick?

      Elimina
    4. Però sarebbe molto logico...ormai vuole aiutare Rick e i suoi, in primis Daryl.....l'unico che poteva sapere dove li prendono in quanto c'era già stato e comunque il fatto di usare di nuovo gli zombie non era così scontato dato che già al primo attacco era stata una mossa utilizzata...piuttosto prevedibile per quelli della prigione....

      Elimina
    5. Già, ha una tuta blu, ma se fosse Merle sarebbe un errore grossissimo. In primis dovrebbe aver rubato a qualcuno le chiavi per uscire dalla prigione. Seconda cosa si vede chiaramente che quando accende la torcia ha entrambe le mani, comprese di pollice destro, cosa che Merle non ha più...

      Elimina
    6. E' vero Merle non può essere stato, si vede chiaramente la mano destra accendere la torcia, ma qualcun'altro della prigione sì!

      Elimina
  22. Ahi ahi....come mai il fuoco non ha bruciato gli occhi degli zombies nella fossa ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli hanno chiusi? azione riflessa? in ogni caso gli zombie muoiono solo se gli si spappola il cervello!;)

      Elimina
  23. Una delle puntate più belle di questa stagione a parer mio.

    RispondiElimina
  24. Il più probabile rimane Milton che guadagna punti nelle ultime due puntate!! Nella prigione, a parte Merle, nessuno conosceva la fossa degli zombi e sappiamo che il piromane non è monco!! Andrea poteva anche evitare le radure visto che l'unico occhio del governatore funziona come un satellite...credo che le ultime due puntate ci regaleranno tutte le risposte!! A parte l'autunno che è arrivato in una puntata questa stagione è una figata, tutti a scannarsi x le poche risorse rimaste e i moralismi delle prime due stagioni si sono finalmente dissolti al vento ( ma quanto aveva ragione Shane!!!!)! Il governatore, a parte l'occhio di lince, rimane un bugiardo cronico, maniaco del piffero e sociopatico e mi piacerebbe vederlo vagare tra gli erranti con la sua bottiglia di whisky infilata dove non batte il sole...Martinez invece ha dimostrato, nello scambio di battute con Daryl lo scorso episodio, di avere una coscienza e non mi stupirebbe se qualcosa di buono venisse fuori da lui alla fine della stagione!! Voto anche i completini di Michonne...con le spalle che si ritrova le stanno proprio bene!!

    RispondiElimina
  25. complimenti x la riflessione pero' un'appunto sei proprio sicuro che il governatore non sia stato morso ?? il finale di puntata direbbe che cè qualcosa
    buona giornata

    RispondiElimina

Lettori fissi