......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

lunedì 2 settembre 2013

The Walking Dead: 14 anticipazioni sulla Stagione 4 da cast e creatori [RICAPITOLIAMO]

UNA NUOVA COMUNITA' CARCERARIA
Rick (Andrew Lincoln) ha deciso di allargare la comunità portando i residenti di Woodbury alla prigione, ma molti di loro non si sentiranno a loro agio in questo nuovo contesto. Gale Anne Hurd dice: "E' tutto molto focalizzato sui personaggi, sui conflitti. Ora sono un gruppo più grande ed è molto più complicato. Stiamo integrando un gruppo che, alla fine della scorsa stagione era in guerra e si sparavano a vicenda..." Steven Yeun (Glenn) aggiunge: "La comunità sta crescendo e tutti si rendono conto che non c'è più una dittatura."

PIU' FEDELI AL FUMETTO
Il produttore esecutivo e make up artist Greg Nicotero anticipa che un episodio della quarta stagione è praticamente quasi identico ad uno degli albi del fumetto. "E' davvero affascinante discostarsi un pò dalla storia, introdurre nuovi personaggi, per poi arrivare ad un punto in cui si riproduce fedelmente un numero del materiale originale. Ne rimarrete sorpresi."

RICK SI CONCENTRA SUL RUOLO DI PADRE
I produttori dicono che nel finale della terza stagione, in cui Carl (Chandler Riggs) mette in discussione la decisione del padre di lasciare che i superstiti di Woodbury entrino nella prigione, funge da punto di partenza per la stagione 4. "E' un uomo che sta lottando con un motore che non ha funzionato la scorsa stagione", dice Lincoln. "Sta cercando di sopprimere la brutalità per il bene dei suoi figli e sta cercando di tornare l'uomo che era una volta." Rick si è reso conto che la responsabilità di leader del gruppo lo ha portato ad allontanarsi troppo dai suoi figli.
"Concentrerà le sue energie su qualcosa che è completamente diverso, ma aiuterà sempre la gente della comunità", ha aggiunto Lincoln. Dave Alpert continua: "Sta cercando di trovare un posto per se stesso all'interno della comunità in cui può aiutare gli altri senza dover essere il maschio alfa e prendere tutte le decisioni.... Questo è un Rick molto diverso. Quanto tempo durerà questo Rick, però, è un'altra questione."

Spoiler fumetto! RICK POTREBBE PERDERE UNA MANO?
Mentre Rick e il Governatore (David Morrissey) devono ancora avere il loro epico faccia a faccia - il primo dei quali nel fumetto termina con una brutale scena in cui Rick perde una mano - Alpert dice che può sempre succedere. "Date tutte le altre cose in corso nella terza stagione, abbiamo deciso di non farlo. Questo però non vuol dire che non abbiamo intenzione di farlo in seguito." Aggiunge Lincoln con un sorriso: "Io continuo a dire che dovremmo farlo... chissà forse potrebbe accadere!"

RICK POTREBBE MORIRE?

"Nei miei sogni, ad un certo punto, Rick muore e Carl prende il sopravvento, avrà dei figli suoi e poi arriveremo alla Stagione 50," scherza Alpert. "Lo spettacolo dovrebbe proseguire per molto tempo. Tutto è possibile, dipende dalla direzione che prende la storia."

LE VISIONI DI LORI CONTINUERANNO?
"La morte di Lori e' stata incredibilmente ben esplorata nella scorsa stagione e io sono uno di quegli attori a cui non piace ripetere le cose", dice Lincoln. "Forse non vedremo più mogli vestite di bianco che appaiono in questa stagione. Ma chi lo sa!"

LA MORTE DI ANDREA AVRA' RIPERCUSSIONI SUI PERSONAGGI

I produttori insistono che non uccidono i personaggi per scioccare i fan o per i dati di ascolto. La Hurd dice che la precoce morte di Andrea (Laurie Holden) è stato un esempio dell' evoluzione organica dei personaggi della serie e ha condizionato Rick a portare i sopravvissuti di Woodbury alla prigione, ponendo le basi per la quarta stagione. Nicotero ha aggiunto che le loro azioni sono sempre fondate su ciò che è meglio per la storia e continua: "Mi manca Laurie Holden e mi sarebbe piaciuto averla tra noi. Sento che avremmo potuto fare un sacco di cose con il suo personaggio. Sento come se alla fine della terza stagione il suo personaggio si sia un pò perso e mi sarebbe piaciuto rivederla ancora un altro pò in giro insieme al suo gruppo. E' stato un addio davvero triste per tutti noi".

MICHONNE HA UNA MISSIONE
Kirkman dice che Michonne (Danai Gurira) è molto turbata per quello che è successo alla sua migliore amica Andrea. "Più di ogni altro personaggio, Michonne è spinta a trovare il Governatore per scoprire che cosa sta facendo e che cosa potrebbe tramare, ma soprattutto vuole rendere giustizia ad Andrea.

IL GOVERNATORE SARA' DIVERSO
Il cattivo dall'occhio bendato passerà attraverso "un po' di cose molto pesanti", dice Gimple. "E queste cose peseranno su di lui e lo cambieranno." Anche se è passato un pò di tempo tra le stagioni, Morrissey ha dichiarato che i fan dovranno "aspettare e vedere" se lo sguardo del Governatore è cambiato per essere più in linea con la sua controparte a fumetti. "Si ritroverà a fare i conti con l'uomo che è diventato e dovrà decidere se cambiare o meno", ha detto l'attore. "Questa è la scelta che deve fare."

LA NUOVA MINACCIA

"E' qualcosa che non abbiamo mai visto prima; qualcosa di insolito. E' una forza che sarebbe pericolosa in questo mondo e nel mondo di The Walking Dead è terrificante", ha detto Gimple.

ZOMBIE PIU' PERICOLOSI

Nicotero dice che la quarta stagione sarà caratterizzata da zombie non così gestibili come sono diventati nella terza stagione. "Il nostro gruppo è diventato molto abile ad uccidere zombie, quindi una delle cose di cui io e Scott abbiamo parlato dopo la terza stagione, è quella di volere una minaccia zombie sempre costante e sempre presente. Abbiamo ideato il modo di mettere i nostri personaggi in pericolo immediato, senza esserne preparati. Il pericolo potrebbe arrivare da qualsiasi parte, ed è stato davvero importante ristabilire le regole del nostro mondo."

MAGGIE E GLENN A LORO AGIO NELLA NUOVA COMUNITA'

Lauren Cohan (Maggie) dice che l'introduzione dei residenti di Woodbury crea "una parvenza di comunità e vita", che porterà per alcuni un maggiore senso di stabilità. "C'è un po' la speranza di ricominciare con la civiltà" e Steven Yeun a proposito del matrimonio tra Glenn e Maggie aggiunge che potrebbe essere una parte del vecchio mondo che non esiste più e che potrebbe portare un pò di normalità.

CONOSCEREMO MEGLIO TYREESE
Nel fumetto, Tyreese diventa il braccio destro di Rick e ora che, nella serie, è parte della comunità della prigione, i produttori dicono che il personaggio sarà più protagonista. "Vedrete un Tyreese che non avete mai visto prima - resterete a bocca aperta - e ci saranno molte situazioni strazianti che ci porteranno a capire meglio chi sia quest'uomo e per che cosa sta lottando", dice Alpert.

STAGIONE DIVISA

Anche questa 4^ stagione sarà divisa in due gruppi di otto episodi ciascuno. Nicotero dice che una storia si concluderà nel finale di mezza stagione e ne comincerà una nuova. E, infine, parlando della premiere dice: "E' davvero l'unico episodio della stagione dove c'è un po' di spensieratezza prima che la merda ricominci". @

9 commenti:

  1. la parte su governatore mi TERRORIZZA, il governatore che cambia??? che me lo fan diventare buono??? eh no eh, Philip deve restare il cattivissimo bastardo che è sempre stato, io lo AMO così e lo voglio così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai!!!!io spero che il governatore muore in 2 situazioni:o che lo uccide rick,oppure che viene sbranato da un gruppo di zombie assetati di sangue.in un modo o nell'altro il governatore deve morire e speriamo presto!!!!

      Elimina
    2. E' tutto in forse.....comunque credo che, se ti crollasse il mondo che ti eri costruito, ti calmeresti anche tu (per poi riprenderti e distruggere la prigione o dopo averla distrutta!)

      Elimina
    3. lo voglio morto,è uno stronzo

      Elimina
  2. Non mi capacito ancora della morte di Andrea... Era il mio personaggio preferito prima che si separasse dal gruppo... Tanta tristezza... Penso stupirà tutti questa stagione, promette davvero bene =D La guarderò in diretta Americana =D Non vedo l'oraaaa!

    RispondiElimina
  3. Andrea, malgrado nella terza stagione sia stata criticata oltre misura ( mentre nella seconda era amatissima...così è la vita!!) cercava solo una parvenza di vita normale, non sapeva più nulla del gruppo di Rick e ha passato l'inverno a vagare nei boschi guardandosi le spalle 24 su 24 con un'amica che non spicca certo x loquacità!! Sfido chiunque a lasciare un posto come Woodbury per una roulette russa quotidiana, non conosceva ancora la vera indole del governatore e quando la verità è venuta a galla si è sacrificata per una giustizia che forse in quel mondo non è più tale...in fin dei conti è il personaggio che si è comportato più normalmente nella scorsa stagione, dove tutti sembravano dar di matto o si barcamenavano tra liti e incertezze ( vedi Glenn e Maggie)!! L'uccisione della sorella, la sua battaglia sul camper armata di cacciavite, la fuga solitaria tra i boschi rimangono scene molto belle di questa altrettanto bella serie e son convinto mancherà nella prox stagione indipendentemente dal fatto che sia stato giusto o no farla morire

    RispondiElimina
  4. Ehi e Daryl dov'è???? Voglio che sia lui a vendicare la morte di Merl, con una bella balestrata in mezzo agl'occhi del governatore... Se Tyreese diventa il braccio destro di Rick e Michonne quello sinistro, :'( sono sicuro che gli autori del film me lo faranno sbranare da un orda di zombi affamati, non è giusto!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. sta minaccia invisibile spero tanto che non sia quello che credo io.....e non mi riferisco al fumetto che non ho letto.....andrea la adoravo,speriamo che mi mantengano michonne,se non ci fosse lei penserei che gli autori sono misogeni.riguardo il Governor,tranquilli,non cambierà mai,un egomaniaco non cambia mai,nella realtà,figurati in situazioni così,la follia è solo un surplus....

    RispondiElimina

Lettori fissi