......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

mercoledì 16 ottobre 2013

Intervista ai produttori sulla premiere della 4° stagione!

Di seguito una doppia intervista ai produttori sulla premiere. Potrebbe contenere spoiler!

INTERVISTA A ROBERT KIRKMAN SULLA PREMIERE DELLA STAGIONE 4

Quanto tempo è passato tra la fine della stagione 3 e l'inizio della stagione 4?
Noi diciamo "pochi mesi". Alcune persone pensano che "pochi" voglia dire due mesi, altri tre. E' una risposta vaga.


Che succede con Rick e il giardinaggio?
Beh, ci piace cambiare le cose. Devo dire che tra tutte le scene d'apertura fino ad ora, quella è stata la mia preferita - proprio il fatto che si tratta di The Walking Dead, ma c'è un uomo che esce e inizia a zappare un giardino. Ne sono stato entusiasta fin dal momento in cui (lo showrunner) Scott Gimple l'ha suggerito. Abbiamo sempre fatto in modo di mostrare che è passato del tempo e che questi non sono esattamente gli stessi personaggi che abbiamo visto l'ultima volta. Credo sia una cosa veramente interessante da fare, tornare e reintrodurre lo show alla gente posando le basi di tutte le cose nuove che stanno per arrivare. Il fatto che ogni stagione di The Walking Dead abbia tematiche un po' diverse è un'evoluzione davvero interessante ed è qualcosa che speriamo di continuare in futuro.


E cosa diresti del tema di questa stagione?
Molto proviene da quella donna [nel bosco] nella premiere, cioè "queste persone si sono spinte troppo oltre?" e "possono conservare ancora un po' di umanita'?". Avremo a che fare con queste domande molto più intensamente di quanto abbiamo fatto finora nello show. E' tutto riguardo Rick che è uscito dal suo momento buio della stagione 3. Rick si sente come se avesse fallito in tutto quello che stava cercando di fare e quindi ora sta tentando un percorso diverso.


Forse questa è una cosa sciocca da dire considerato che abbiamo visto solo la premiere, ma questa è stata la prima volta in assoluto in cui non sono riuscito a collocare quei momenti, almeno approssimativamente, nella cronologia del fumetto.
Ci sono molti nuovi elementi in gioco, ma avremo sicuramente a che fare anche con un sacco di cose provenienti dal fumetto. Vedrete, a partire dal secondo episodio, ci sono alcuni grandi momenti del fumetto che sono stati elaborati in modo diverso. Ci saranno sempre momenti in cui direte, "Oh, questo è esattamente come nel fumetto!". C'è un sacco di roba in arrivo nei prossimi episodi.


Io non sono un medico ma suppongo ci sia una sorta di brutta influenza suina nella prigione.
Beh, è sicuramente una specie di brutta malattia. E' qualcosa al livello dell' influenza suina - forse un po' più mortale.


Probabilmente Michonne dà la caccia al Governatore, esatto?
Sì. La storia è questa: dopo gli eventi della stagione 3 e la morte di Andrea, Michonne e Daryl hanno trascorso qualche tempo nella natura selvaggia alla ricerca del Governatore e alla fine Daryl ha detto: "Guarda, questo è uno sforzo inutile, non troveremo mai questa persona." Invece Michonne .non si è arresa.


Ecco una domanda a cui non risponderai: quanto tempo passerà prima di vedere il Governatore?
[Ride] E' il tuo capo che ti ha detto di chiederlo?


Non c'è nessun capo.
Apparirà assolutamente ad un certo punto in questa stagione. E' possibile che ci siano elementi del suo ritorno che sono già stati istituiti, in un certo senso, e che potreste non aver notato. Ma quando tornerà sarà nel momento in cui meno ve lo aspettate.


Ora Woodbury è una città fantasma?
Questo sarà trattato in uno dei prossimi episodi.




Lo zombie appeso al soffitto del grande magazzino col suo intestino è stato un tocco molto bello.
Guarda, se mai bisogna calarsi giù con qualcosa, loro sono in grado di farlo.


Ma non sono molto felice che chiunque si riferisca a Daryl chiamandolo "Cucciolo".

[Ride] Sì, l'ha chiesto Norman questo. Sul set vuole farsi chiamare da tutti Cucciolo. E l'abbiamo inserito nello show.


A giudicare dalla premiere, ho avuto l'impressione che si esplorerà molto di più il personaggio di Beth in questa stagione.

Esploreremo tutti i personaggi molto di più di quanto fatto in precedenza. Ne sapremo molto di più di Beth, di Daryl, di Rick. Lavoreremo molto sui personaggi.


A che punto siete con lo spin-off di The Walking Dead?
E' al momento, tra virgolette, "in sviluppo", perciò non c'è davvero molto da dire al riguardo. Ma posso dire che sarà eccezionale!


ROBERT KIRKMAN E GREG NICOTERO SULLA PREMIERE DELLA STAGIONE 4

Quando la quarta stagione di The Walking Dead è iniziata, Rick Grimes, Daryl Dixon, Michonne, & Co. vivevano in uno stato di pace quasi idilliaco. C'era l'agricoltura, la musica country, nuovi personaggi, racconti per i bambini. Ma alla fine della premiere, il loro mondo è stato gettato di nuovo nel caos con una scena spettacolare nel supermercato e un nuovo virus mortale. Abbiamo raggiunto i produttori esecutivi Robert Kirkman e Greg Nicotero al Pillar37 ed entrambi ci hanno avvertito che le cose stanno decisamente per peggiorare.

"Aggiungere una nuova minaccia nella quarta stagione, credo, sia stata una buona cosa", ha detto Kirkman del virus. "Inoltre, è importante sapere che questa è una qualche forma di influenza spagnola. E' qualcosa che esiste nel nostro mondo, ma lì accade in un momento in cui la medicina moderna non esiste più. Questo è quello che esploreremo."

Kirkman aggiunge che la nuova minaccia eliminerà rapidamente molti dei nuovi volti ​​che abbiamo visto nella premiere, e Nicotero ha portato il nostro umore ancora più a terra facendo intendere che un preferito dei fan potrebbe essere in pericolo. "Alla fine, quando Patrick muore, ci si rende conto che questo non è un caso isolato. Il maialino di [Rick] è morto, vediamo quello zombie davanti al recinto ... è una bomba ad orologeria. Ora, tutto ad un tratto, [il virus è] proprio nel bel mezzo della prigione. Abbiamo inserito alcuni momenti di perplessità nell'episodio. Norman [Daryl] ha aggiunto un grande dubbio quando si lecca le dita e poi stringe la mano a Patrick. Tu guardi e pensi, 'Aspetta un attimo, Daryl si è leccato le dita e ha stretto la mano di Patrick e ora Patrick è morto.' "

La morte di Patrick non è l'unico momento terrificante della premiere. Un altro è stato quello del supermercato, che Nicotero dice sia servito per uno scopo ben preciso: "Alla fine della terza stagione, abbiamo iniziato a parlare di come i nostri ragazzi siano diventati così abili ad uccidere zombie e che l'unico modo di ostacolarli è quello di coglierli di sorpresa", dice. "In quale altro modo si potrebbe cogliere la gente di sorpresa se non quello di far cadere zombie sulle loro teste?"

Con Patrick "morto" e in libertà nella prigione, l'episodio della prossima settimana, dal titolo "Infected", troverà i sopravvissuti impreparati all'arrivo di alcuni zombie affamati e malati. Quando abbiamo chiesto se questo significava un pericolo per i numerosi bambini nella prigione, Nicotero ha assicurato che assolutamente nessuno sarà al sicuro da questa malattia - ed ha aggiunto che i bambini potrebbero essere meno innocenti di quanto pensiamo.

"Diventano una grande parte dello spettacolo, perché Carol è determinata a fare in modo che quello che è successo a Sophia non accada a nessun altro", dice Nicotero. "Ecco perché, verso la fine del primo episodio, sta insegnando ai bambini come difendersi ". @

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi