......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

venerdì 2 dicembre 2011

Intervista Norman Reedus: Quando torneremo non ci saranno altro che fuochi d'artificio.

"L'universo pieno di zombie sta per diventare ancora più oscuro" parola di Norman Reedus

The Walking Dead non è esattamente una serie nota per il "divertimento e l'allegria." Ma dopo gli eventi della fine della prima metà della stagione, Norman Reedus, dice che la vita in questo mondo pieno di zombie sta per diventare ancora più oscura.

"Non è abbastanza oscura?" Ho chiesto all'attore per telefono. "State per vedere ancora più oscurità... per tutti", ha detto l'attore. "Sophia è un altro aspetto della vita di Daryl" continua Reedus. "E 'stata la sua speranza per un nuovo inizio. Se fosse riuscito a trovare questa ragazza, avrebbe potuto lasciare alle spalle un sacco di ricordi della sua infanzia traumatica".

Le morti degli zombie nel fienile sono un segno che questa è la fine della vita dei personaggi alla fattoria?
"Penso proprio di sì", ha detto Reedus.

Mentre The Walking Dead ha goduto di moltissimi giudizi positivi, alcuni hanno criticato il dramma per il muoversi troppo lentamente sul set dei due episodi di apertura di stagione. Reedus non è tra loro, ma lui ammette che preferisce l'azione alla conversazione.


"Sono sempre in movimento sul set", dice Reedus. "Non mi piace interpretare questo personaggio con i miei due piedi nella stessa posizione per tutto tempo. Non penso che Daryl è qualcuno che vuole sedersi e parlare molto. Vuole uscire da lì e fare qualcosa. "

Fortunatamente per Reedus e per milioni di spettatori, ci saranno molte occasioni quando la seconda stagione riprenderà a Febbraio.


"La seconda metà di stagione è semplicemente pazzesca", dice l'attore. "La gente smetterà di parlare. Quando torneremo, mi creda, non ci saranno altro che fuochi d'artificio."

Fonte forum 

1 commento:

Lettori fissi