......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

martedì 13 marzo 2012

Intervista Jon Bernthal sulla sua uscita di scena

ENTERTAINMENT WEEKLY: Quindi dopo aver trascorso quasi due stagioni cercando di eliminare gli zombie, come ci si sente a passare dall'altra parte anche se solo per pochi secondi?Jon Bernthal: Sai, è stato pazzesco. Non mi sono nemmeno reso conto che stavo interpretando uno zombie fino a quando non l'ho fatto. C'erano un sacco di discussioni su come la scena doveva essere, su come intrerpretarla - tra me e Andy e gli scrittori. Tutti ad esprimere la propria opinione. Ma poi alla fine ho capito, ora devi andare a fare uno zombie! Non l'ho mai pensato. Poi tutto ad un tratto non riesco a vedere niente, e sono zombie. E io ero come: "Non so come fare! Cosa faccio? "

EW: Quindi non hai fatto nessuna pratica per la camminata zombie o qualcos'altro?
Jon Bernthal: Neanche un po'. Ho cercato di convincere [il produttore esecutivo e make-up artist degli effetti speciali] Greg Nicotero di lasciarmi essere l'unico zombie che parla, tipo, "Riiiiiick." Ma mi ha detto di no.

EW: So che tu e Andrew Lincoln avete fatto il provino insieme e siete entrati insieme nel cast regolare, così come è andata, in quel momento durante la scena finale?
Jon Bernthal: Abbiamo girato quella scena per tutta la notte. E l'intero cast ha trascorso tutta la notte su quel campo per essere lì per l'ultima scena, e Jeff DeMunn [che ha interpretato il recentemente scomparso Dale] era andato via. Lui vive in una fattoria nello stato di New York, ma è venuto fin lì per la mia ultima scena, e questo mi ha commosso. Come ho detto, c'erano un sacco di pareri sulla scena. Gli scrittori volevano che fosse in un modo, gli attori la volevano in un altro, i produttori volevano che fosse in un altro modo ancora, penso che tutti avessero il loro tipo di idea di ciò che la scena doveva essere, ma eravamo solo io e Andy nei boschi a camminare insieme, ci girammo a guardarci e Andy mi disse: "Sai una cosa, amico, questo è te e me. Facciamo questo per noi due."
Non riesco a immaginare un attore migliore, un partner migliore, per fare questo lavoro, ed è stato un onore nella mia carriera di attore lavorare accanto ad Andrew Lincoln. Lui è mio fratello, lui è il migliore amico che abbia mai avuto nel mondo della recitazione, e andare via nel modo in cui l'ho fatto e andare via con chi l'ho fatto - era, ed è tuttora, molto emozionante.



EW: La sensazione che ho avuto durante la scena finale è che Shane stava elaborando come 10 milioni di cose diverse in una sola volta, cercando di dare un senso a tutto. Sta pensando al suo rapporto con Rick, il suo rapporto con Lori e Carl, la sicurezza del gruppo. Che cosa stava cercando di ottenere?
Jon Bernthal: C'è tutta una parte del personaggio che penso che alcune persone possono o non possono aver capito, ma credo che ci sia una parte di Shane che non conosce se stesso e non è più adatto a essere tra le persone. Lui sa quanto pericoloso sia. Penso che ci sia un sapore suicida. C'è qualcosa lì che sta davvero dicendo: 'Vieni, amico,ti sto sfidando ad essere l'uomo che è adatto a stare con la donna che ama, con il bambino che ama e con quello che è in arrivo. Forza, alza la pistola.' E c'è una parte di lui che vuole così disperatamente che Rick sia quell'uomo, e quando Rick finalmente lo fa, c'è una sorta di sollievo.

EW: Rick ha fatto la mossa giusta? Uccidendoti?
Jon Bernthal: Credo di sì. E penso che non importa questo, qualcuno stava per morire quella notte. E Shane davvero si era proposto quella notte di uccidere Rick, e durante la conversazione, prima della scena finale, sapeva che solo uno di loro doveva morire. Penso che Rick abbia fatto la cosa giusta.

EW: Dimmi qualcosa sull' addio al cast e la troupe.
Jon Bernthal: Oh, è stato davvero, davvero triste. Li adoro con tutto il cuore, ha significato molto per me che tutti erano lì quella sera. E quando la scena era finita, erano le sei del mattino, e il sole stava cominciando a salire. Tutti avevano freddo, eravamo stati fuori tutta la notte, e tutti noi ci siamo tipo rannicchiati, un po' come un gruppo di zombie. Nessuno ha detto niente, tutti hanno semplicemente camminato insieme in silenzio. Io ho fatto un discorso e ho pianto un po' e ho parlato di come ero così orgoglioso di tutti, di quello che abbiamo fatto insieme e di come siamo giunti ​​a tutto quello che è successo.

EW: E questo è quanto.
Jon Bernthal: E 'buffo perché ho ​​promesso a tutti che sarei tornato per una sorta di addio finale. Sono andato mentre stavano facendo le riprese del prossimo episodio e sul set ho visto il cast e la troupe e tutti che stavano lavorando, e ho capito che non ero più una parte di quello. E io davvero non sapevo cosa fare. Questo era il mio show! Questi sono tutti i miei amici, la mia famiglia. E così quello che ho fatto è stato effettivamente quello di andare nel bosco, mi sono nascosto e ho visto girare per circa due ore, e stavo seduto lì. Mi suona strano, ma non ho detto addio. Non ho potuto. Volevo solo guardare da spettatore. E nessuno di loro sapeva che ero lì, e io sono tornato alla mia macchina e sono andato a casa dal mio cane Boss. Ma questo sarà sempre il più bel lavoro che abbia mai avuto. Non ho mai incontrato persone che hanno tanto a cuore quello che fanno, è stato un tale onore essere una parte di loro, e mi mancheranno tanto tutti.

fonte

9 commenti:

  1. che tenero, ci mancherai anche tu shane!

    RispondiElimina
  2. Grande personaggio Shane... Si sentirá la sua mancanza nella serie

    RispondiElimina
  3. IMPOSSIBILE NN IMMEDESIMARSI ALL INTERNO DEL FILM, E KI LO GUARDA CI RIESCE SOLO GRAZIE AL FATTO KE I PRIMI ATTORI SONO QUELLI KE RECITANO SENZA NEANKE RENDERSENE CONTO..E SHANE DICE PROPRIO QUESTO.......GLI ATTORI SN TUTTI BRAVISSIMI!!! RICK, SHANE, DALE KE ADORAVO..E MOLTI ANCORA....DAVVERO....IL MIO TELEFILM PREFERITO...VIVA LA FOX!!!

    RispondiElimina
  4. Non so chi ha tradotto, ma credo che qui

    "E così quello che ho fatto è stato effettivamente quello di andare nel bosco, mi sono nascosto e ho visto sparare per circa due ore, e stavo seduto lì. "

    Sia andato a vedere GIRARE le scene, non SPARARE (si dicono entrambi shooting) :D

    RispondiElimina
  5. zio per me eri il più figo poi... ;)

    RispondiElimina
  6. @Rick DiLaurentis sono l'admin del forum, volevo dirti che proprio come ha detto Anonimo nel commento sopra di me, devi modificare con 'girare' invece di 'sparare' xD Traducendo di fretta ho sbagliato il termine e non ho riletto xP (E meno male che l'avevo pure scritto prima xP) Vabbè, pensando al bosco ho collegato con sparare. Un lapsus xD

    RispondiElimina
  7. Hi there everyone, it's my first visit at this web site, and article is actually fruitful in favor of me, keep up posting such posts.

    Also visit my web-site ... hire housekeeper
    My web site - hotel housekeeping tips

    RispondiElimina
  8. Hi, I do believe this is an excellent web site.
    I stumbledupon it ;) I'm going to come back once again since i have book marked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to guide others.

    my web page: phoenix house cleaning

    RispondiElimina
  9. Hi, I do believe this is an excellent web site. I stumbledupon it ;) I'm going to come back once again since i have book marked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to guide others.

    Look into my webpage - phoenix house cleaning
    My website - cleaning services phoenix

    RispondiElimina

Lettori fissi