......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

sabato 9 marzo 2013

Entertainment Weekly intervista Robert Kirkman


Potrebbe contenere possibili spoiler: Entertainment Weekly ha parlato con il produttore esecutivo di "The Walking Dead", Robert Kirkman che ci ha rivelato alcune curiosità su ciò che dobbiamo aspettarci ora che la terza stagione sta volgendo al termine. Il produttore ha detto che le persone che stanno dietro al colosso della AMC hanno alcune "cose davvero interessanti in programma per il finale" e che gli spettatori dovrebbero aspettarsi "una risoluzione per la trama della [stagione]." Continuate a leggere per saperne di più...

Su Rick e le allucinazioni.
"Sta cominciando a capire se stesso, e la cosa che lo ha aiutato di più è stata la sua interazione con Morgan nello scorso episodio", dice Kirkman a EW.
Sembra che Rick riesca a tenere finalmente sotto controllo le sue allucinazioni, il chè è una cosa buona perché una resa dei conti con il Governatore sembra imminente. Kirkman non ha escluso però il ritorno delle allucinazioni dicendo: "Certamente potrebbe avere una ricaduta, ma credo che adesso abbia capito quello che sta accadendo dentro di lui."

Sul rapporto tra Daryl e Merle.
Kirkman afferma che Daryl spera che stare con il gruppo possa essere benefico per Merle, come lo è stato per lui.
"Questo è qualcosa che Daryl spera possa davvero accadere. Egli ha visto che stare con queste persone ed essere parte di questo gruppo ha contribuito a farlo diventare una persona migliore", ha detto Kirkman. "Lui vuole ancora bene a suo fratello e spera che Merle possa intraprendere il suo stesso percorso, che possa cambiare e diventare una persona più ragionevole."
Kirkman ha aggiunto che questo sarà un grande confronto per il resto della stagione.

Sul ruolo di Michonne nel gruppo.
Kirkman ha detto che Michonne è destinata a diventare un "membro attivo" del gruppo.

Sulla ricomparsa e la 'scomparsa' di Morgan.
" Sicuramente non l'abbiamo ucciso, quindi è ancora vivo ed è ancora la' fuori. Se ci sarà la fine della storia di Morgan, o lo vedremo in seguito in un modo sorprendente resta da vedere. Lui è sicuramente ancora la' fuori quindi le possibilità sono aperte", ha detto Kirkman.

E, naturalmente, la grande domanda: C'è qualcuno che morirà prima della fine della stagione?
"Ho paura che potrebbero esserci una o più vittime entro la fine di questa stagione", ha detto Kirkman. E questa sua risposta è stata seguita da un tempestivo "Staremo a vedere". @

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi