......
................................................... ..... ..... ..... .....

Cerca nel blog

La serie tornerà in onda con la 4° stagione il 13 ottobre. Benvenuti su The Walking Dead Italia.

venerdì 18 ottobre 2013

Recensione 12° volume del fumetto - All'ultimo sangue

La copertina di questo numero è veramente di notevole impatto; vi è raffigurato  Tyreese in grigio in ginocchio minacciata dalla spada di Michonne in uno sfondo rosso sangue. Devo confessare che quando l'ho vista e ho letto il titolo del volume “all'ultimo sangue” mi sono venuti i sudori freddi... non si preannunciava nulla di buono!

Rick è a terra sanguinante dopo l'attacco del Governatore, Axel è stato ferito ad un braccio ed Andrea alla testa.......
Alice non perde tempo e fa trasportare tutti in infermeria; Andrea ed Axel non sono gravi mentre Rick viene subito operato, per salvarlo si rende necessaria una trasfusione.
Andrea intanto di riprende e Dale le ricorda cosa pensavano tempo prima: devono andarsene perchè rimanere là sta diventando troppo pericolo e loro devono pensare anche ai gemelli! La ragazza all'inizio si ribella all'idea ma poi, seppur controvoglia, accetta.
Intanto Michonne convince Tyreese ad andare con lei all'inseguimento del Governatore, anche se solo in due possono fare molti danni tra i nemici. Tyreese acconsente ed equipaggiati con le tute antisommossa partono per la loro missione.
Dale prova a convincere Lori a partire con loro, ma lei si rifiuta categoricamente di dividere la famiglia adesso che si sono ritrovati; Dale però ottiene di portar via da là almeno la piccola Sophia....quando sta per partire con Andrea, la piccola Sophia e i gemelli al gruppo si uniscono anche Glenn e Maggie. Hershel saluta la figlia, ma mentre con suo figlio Billy si occupa di prepare le difese per il ritorno del Governatore non si riesce a liberare di una spiacevole sensazione: quella di aver salutato Maggie per l'ultima volta.


Intanto nel bosco Tyreese e Michonne raggiungono degli uomini del Governatore, ne segue uno scontro violento durante al quale Tyreese viene catturato e Michonne creduta morta.

Alla prigione Rick si risveglia sentendo Lori e Carl parlare, prende in braccio Judith e dice chiaramente che ancora non ha nemmeno imparato a conoscerla e per questo non ci pensa nemmeno a lasciarli. Grazie alla sua forza di volontà Rick si mette in piedi e muovendosi con le stampelle di Dale esce nel cortile della prigione.
Mentre sta osservando le misure di difesa della prigione messe a punto dai suoi amici, Rick viene informato che Dale, Andrea, Glenn e Maggie li hanno lasciati e Tyreese e Michonne sono andati incontro agli uomini del Governatore... sconfortato l'uomo esclama “Non ci credo non posso credere che tutti loro...non va bene. Non penso che possiamo farcela”.
Passato il momento di sconforto Rick aiuta Hershel e suo figlio Billy a migliorare le difese e preparano una via di fuga nell'eventualità di un attacco del Governatore e dei suoi uomini.
In particolare Rick si preoccupa di Carl vuole che sia pronto psicologicamente per il momento della fuga, gli rende perfino la pistola che gli aveva tolto tempo prima.....ne segue un momento toccante in cui Rick prende in braccio la piccola Judith e tutto sembra calmo; ma all'improvviso arriva l'allarme dall'esterno Billy avvisa che si sta avvicinando un camion.
Il camion si avvicina alla recinzione e con orrore di tutti si accorgono che sul retro del camion in ginocchio pestato a sangue c'è Tyreese; l'uomo viene minacciato dal Governatore con la spada di Michonne... il Governatore mente e dichiara di avere anche Michonne prigioniera, se non si arrendono farà fare loro una brutta fine.
Ma il gruppo rimasto alla prigione non può aprire, se li fanno entrare sanno bene che moriranno tutti...a quel punto il Governatore al colmo della rabbia stacca la testa del povero Tyreese e lo getta in pasto agli azzannatori. Fatto ciò si ritira dove è il grosso dei suoi uomini, mentre alla prigione tutti sono disperati per la morte dell'amico e si preparano all'imminente attacco.

Al campo del Governatore dal nulla salta fuori Michonne, con grande destrezza recupera la sua spada ferisce il Governatore e scappa. Il Governatore infuriato decide quindi di attaccare.

Inizia quindi uno scontro a fuoco molto violento durante il quale per primo perde la vita Axel; la prigione è sottoposta ad un fitto fuoco da parte del Governatore ed i suoi e quando sembra stiano per aver la meglio Billy li sorprende usando delle granate e , con gran sorpresa di tutti Andrea torna e dalla vetta del camper spara addosso ai nemici.Gli uomini del Governatore iniziano a farsi prendere dal panico, dato che richiamati dai rumori sono arrivati pure molti azzannatori a minacciarli, il Governatore allora sale sul carro armato e butta giù le recinzioni esterne: una volta dentro sarà più facile uccidere tutti ed impossessarsi della prigione!
Il gruppo allora opta per il piano b: salire sul camion precedentemente caricato di provviste e scappare... ma Billy e Patricia sono uccisi dagli uomini del Governatore e Hershel in prenda allo sconforto più totale si inginocchia e si arrende!
Rimane la famiglia di Rick, ma vengono individuati subito.. sotto lo sguardo impotente di Rick Lori e Judith vengono uccise dagli uomini del Governatore mentre lui e Carl scappano gettandosi a corsa tra gli zombie che stanno invadendo la prigione.
Una donna nel gruppo del Governatore si accorge di aver ucciso Judith tra le braccia della mamma, scoppia così la rivolta contro il Governatore che viene dato in pasto agli zombie mentre i suoi uomini scappano nella prigione.
Il numero si chiude con Rick che abbraccia Carl piangendo perchè gli ha detto del destino della mamma e della sorellina.

Bellissimo il numero di questo mese!
Pieno di azione e colpi di scena!
Per prima cosa vi dico subito che sono rimasta come una cacca a vedermi morire così Tyreese.. ma insomma almeno dargli una morte da guerriero no?
Personaggio che si contrapponeva bene a Rick, forte, testone e consapevole di cosa deve essere fatto per la sopravvivenza di tutti. Mi piace il modo con cui era riuscito a superare la morte folle della figlia (si mi piace anche che ha fatto fuori il ragazzetto che l'aveva convinta al suicidio.....io sono una vendicativa ci posso fare nulla!), mi è piaciuto anche nella sua triste storia con Carol, ha cercato comunque di rimanerle vicina. Nella serie Tv sta iniziando a venire fuori adesso, è rimasto ancora un po' in ombra per via della sorella: lei da gli ordini e lui esegue. Ha dimostrato in più di un'occasione di essere un personaggio tosto, quello che si prodiga a proteggere i buoni ( bellissimo quando con la sorella rimanea proteggere i vecchi e i bambini a Woodbury); tenero quando dice nel primo episodio della quarta stagione che non riesce a uccidere gli zombie da dietro il recinto, solo se lo attaccano è diverso. Non fatemi scherzi autori di TWD eh voglio venir vedere fuori il meglio di Tyreese non fatemelo fuori please! Almeno non adesso!

Rick adesso come se la caverà? Dopo aver visto morire così barbaramente la moglie e la figlia appena neonata? Se la rabbia si era impossessata di lui prima adesso credo sarà la sola cosa lo spingerà a non mollare, in fondo, deve pensare a Carl. Sopravviere in un mondo pieno di mostri porta per forza a un cambiamento, e quando vedi che i mostri non sono solo gli zombie penso che si diventi pronti a tutto.... prevedo per lui in arrivo una fase cinica al massimo!
Lunedì scorso è iniziata la quarta stagione di TWD e nemmeno a dirlo il protagonista delle prime fasi iniziali è stato il nostro Rick! Faceva un po' strano vederlo così dedito ai lavori della terra, ma suppongo siano un ottimo antistress per evitare ulteriori accumuli di rabbia; ho visto un uomo tormentato in lotta con la sua parte oscura, a cui però non cede! Ne è la riprova il fatto che, nonostante abbia già avuto la prova della bestialità di cui sono capaci gli uomini in quel mondo, aiuta quella poveretta che incontra (anche se poi lei cerca di fregarlo). Spero che la fase zen di rifiuto o quasi di portare armi gli finisca presto perchè tra la nuova minaccia e il Governatore ancora là fuori... beh non c'è da dormire sogni tranquilli!

Michonne è la tipa più cazzuta del gruppo: non esita un attimo a rincorrere il Governatore; qua fatemi essere un attimo polemica... avesse ponderato di più i pro e i contro forse il povero Tyreese non ci lasciava le penne! Però visto cosa le ha fatto il Governatore come darle torto se vuoi vendicarsi ancora su di lui? Se già prima di incontrarlo ogni tanto parlava da sola dimostrando dei segni di squilibrio figuriamoci come è diventata per colpa sua!
Michonne nella serie Tv mi sembra caratterialmente molto simile a lei forte e determinata, ma forse mi piace leggermente di più del fumetto perchè sta venendo fuori la sua natura umana. Che tenero il modo con cui Rick e Carl la accolgono al ritorno alla prigione durante il primo episodio della quarta stagione, ha imparato a farsi voler bene e il modo con cui sorride parlando co Daryl mi fa vedere un lato umano ancora tutto da scoprire! Mi auguro veramente trovi il governatore e per fargli pagare la fine di Andrea gli affetti le chiappe!

E per ultimo voglio citare il Governatore... e lo faccio esclamando OMG!
Se lo avevo preso per uno psicopatico assassino senza scrupoli a Woodbury adesso penso che è l'incarnazione della follia pura! Questo personaggio incarna perfettamente il mostro senza scrupoli e cuore che si può diventare percorrendo strade da cui non c'è più ritorno.. non si fa problemi a uccidere Hershel in lacrime in ginocchio e non prova rimorso nemmeno di fronte al cadavere di Lori e Judith! La fine che fa ci stava tutta.. sempre se non è rimasto indigesto anche agli zombie.
Nella serie Tv per adesso non c'è sta nascosto, chissà che sta combinando, ma tornerà eh se tornerà.. e temo proprio farà qualcosa di orribile vista la rabbia gli è rimasta addosso alla fine della precedente stagione!!!!!!

Alessia Municchi

Nessun commento:

Posta un commento

Lettori fissi